Star Trek: Discovery e The Orville premiati ai Saturn Awards 2018

Le due serie fantascientifiche si aggiudicano la statuetta assegnata alle migliori produzioni televisive e cinematografiche del panorama fantasy e sci-fi

Si è svolta mercoledì a Burbank (CA) la 44° cerimonia per l’assegnazione dei Saturn Awards dove la serie Star Trek: Discovery gareggiava in ben 5 categorie, riuscendo ad ottenere due premi: il primo nella categoria Best New Media Television, dove ha battuto Altered Carbon (Netflix), Black Mirror (Netflix), The Handmaid’s Tale (Hulu), Mindhunter (Netflix), Philip K. Dick’s Electric Dreams (Amazon / Sony Television), e Stranger Things (Netflix).

Il secondo Saturn Award è andato direttamente alla protagonista della serie, l’attrice Sonequa Martin-Green, che lo ha vinto nella categoria Miglior attrice in una serie TV.

L’interprete di Michael Burnham l’ha spuntata contro Gillian Anderson (The X-Files), Lena Headey (Game of Thrones), Adrianne Palicki (The Orville), Sarah Paulson (American Horror Story: Cult) e Mary Elizabeth Winstead (Fargo).

A raccogliere il premio erano presenti i due attori Mary Chieffo (L’Rell) e Kenneth Mitchell (Kol), che nella foto in basso sono in compagnia dei produttori Aaron Baiers ed Heather Kadin.

CBS All Access, Discovery, DSC, Eventi, Netflix, Orville, Sonequa Martin-Green, Doug Jones, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Discovery perde però nelle altre tre categorie in cui era in lizza:

Jason Isaacs (Il Capitano Lorca) cede il premio come Miglior attore in una serie TV a Kyle MacLachlan (Twin Peaks). Michelle Yeoh (Il Capitano Phillipa Georgiou) perde il premio come Miglior attore ospite, assegnato a David Lynch (Twin Peaks) ed infine Doug Jones (Saru) viene scavalcato da Michael McKean (Better Call Saul) nella categoria Miglior attore non protagonista in una serie TV.

Premiati anche The Orville e Patrick Stewart

Seth MacFarlaneAdrianne Palicki hanno ottenuto il premio come Miglior Attore/Attrice ma The Orville si aggiudica un bel riconoscimento come Miglior serie TV di fantascienza, superando nella stessa categoria The 100, Colony, Doctor Who, The Expanse, Salvation, e The X-Files.

Ha accettato il premio David A. Goodman, produttore esecutivo di The Orville ed ex autore di Star Trek: Enterprise.

Vince un Saturn Award anche la star di The Next Generation Patrick Stewart (molto chiacchierato, in questo periodo) nella categoria Miglior attore non protagonista in un film per il ruolo del Professor X degli X-Men in Logan.

Curiosamente Stewart ottiene il premio soffiandolo al suo collega capitano (nei film Trek di J.J. Abrams) Chris Pine, in nomination nella stessa categoria per la sua partecipazione al film Wonder Woman.

Per restare aggiornati su tutto ciò che riguarda l’universo di Star Trek, tenete d’occhio il blog TG TREK!

Rispondi