Arti marziali e soprannaturale, Netflix ordina Wu Assassins

A chi non piace un bel mix tra arti marziali e forze soprannaturali? Netflix ha pensato la stessa cosa, ordinando Wu Assassins.

La notizia è di ieri, sappiamo ben poco oltre al titolo, ma vediamo come viene descritta la serie:

Wu Assassins, ambientata nella Chinatown di San Francesco, è una serie poliziesca di arti marziali con elementi soprannaturali. Nel cast troviamo Uwais nei panni di Kai Jin, che diventa l’ultimo dei Wu Assassins, scelto per raccogliere i poteri di un’antica triade e riportare l’equilibrio.

Forse conoscete Iko Uwais come Rama in The Raid o per il suo brevissimo ruolo ne Il risveglio della Forza (il criminale Razoo Quin-Fee, che riesce a non essere divorato dai rathtar trasportati da Han Solo), ma oltre a lui nel cast troviamo Byron Mann (l’ammiraglio Nguyen in The Expanse e Kovacs in Altered Carbon) nei panni di Uncle Six.

A lavorare alla serie troviamo Tony Krantz (produttore esecutivo di Felicity, 24 e molte altre serie), John Wirth (produttore esecutivo di The Cape, Hell on Wheels, Terminator: The Sarah Connor Chronicles…) e Nomadic Pictures (azienda che ha lavorato a Fargo e Hell on Wheels, tra le altre cose). Wirth avrà anche il ruolo di Showrunner e Uwais coordinerà anche gli stuntmen, le scene di arti marziali e le coreografie delle scene di lotta.

Le premesse per una bella serie ci sono tutte, Hell on Wheels è stata una delle mie serie preferite degli ultimi anni, The Cape è stata cancellata solo perché era troppo avanti (qualche anno dopo avremmo avuto l’invasione dei supereroi in TV e The Cape era l’unica storia originale, non adattata da fumetti) e Terminator: The Sarah Connor Chronichles era una vera chicca, piaciuta anche a James Cameron, il “papà” di Terminator.

Curiosità: Summer Glau recitava in due serie su tre, tra quelle che ho appena citato, chissà se la troveremo anche in Wu Assassins…

Fonte: Geektyrant

Rispondi