Eurazeo trova un compratore per Asmodee

Eurazeo, il fondo di investimenti proprietario di Asmodee sarebbe vicino alla chiusura dell’affare.

ICV2 riporta che Eurazeo avrebbe trovato un accordo per la cessione di Asmodee, il colosso dei giochi da tavolo che ben conosciamo, per la modica cifra di 1.4 miliardi di dollari.

L’interlocutore di Eurazeo è il fondo di investimenti PAI Partners, un’azienda con un portafoglio da 12.3 miliardi di dollari, mentre quello di Eurazeo è di circa 16 miliardi.

L’amministratore delegato di Asmodee, Stépane Carville, ha sottolinato la forza di PAI nel settore “consumer”:

Siamo stati colpiti dal team PAI, dal loro approccio operativo e dalla loro conoscenza a livello globale dell’industria dei prodotti “consumer”. Non vediamo l’ora di continuare la nostra crescita in partnership con loro.

Cosa significa questo per Asmodee? PAI dichiara di

Avere intenzione di sostenere l’attuale squadra di amministrazione nel suo piano di crescita tramite un’espansione internazionale.

Siamo molto contenti delle previsioni di crescita dell’azienda, che includono uno sviluppo della posizione di Asmodee nel mercato del gioco e una fruttuosa diversificazione dei marchi su altre piattaforme.

Quindi, sostanzialmente, potrebbe anche non cambiare nulla.

Le vendite del gruppo Asmodee hanno raggiunto i 442 milioni di €, stando all’annuncio, di cui il 75% fuori dal territorio francese. Le pubblicazioni costituiscono quasi i 2/3 delle vendite, mentre il resto, presume ICV2, dovrebbe essere dovuto alla distribuzone.

Non c’è ancora nulla di definitivo, ma le trattative sono esclusive e quindi non c’è il rischio dell’arrivo di un terzo attore a scombinare le carte, detto questo, però, l’unica certezza che abbiamo è che Specie Dominanti è ancora lontano dagli scaffali italiani…

Rispondi