Il Calendario dell’Avvento di Geek.pizza: 6 Giveaway Tales of Evil

Volete vincere una copia di Tales of Evil in edizione Kickstarter? Ecco cosa dovete fare!

Sesta casellina del calendario dell’Avvento di Geek.pizza, vi siete persi le altre? Cliccate qui!

Chi segue Geek.pizza, sa che abbiamo sostenuto Antonio Ferrara nel suo progetto sin dal primo momento, tant’è vero che trovate i volti di due di noi (uno dei due è un gran figo, ma non vi dirò chi) nella pagina della campagna su Kickstarter. Insomma, siamo un po’ di parte, non mi nascondo dietro a un dito.

Cosa è Tales of Evil? In pochissime parole, è un gioco investigativo, un’avventura a tinte horror con plancia, segnalini, campagne a scenari e un sistema molto particolare di interazione con la realtà. Ah, sì, ci sono anche 7 miniature!

Luca ha intervistato Antonio, l’autore del gioco, se volete saperne di più, cliccate qui.

Se Tales of Evil fosse un film…

Il gioco, completamente in italiano, ha riscosso un ottimo successo tra il pubblico nostrano e la campagna sta andando alla grande: il progetto è già stato completamente finanziato (300% della somma richiesta) e sono stati rivelati diversi stretch goal.

Tales of Evil in versione deluxe sarà disponibile solo tramite Kickstarter e uno di voi potrà portarsene a casa una copia!

Per candidarvi a ottenere questo regalo vi basterà seguire pochi passaggi:

  • Metti mi piace alla pagina di Geek.pizza
  • Metti mi piace alla pagina di Tales of Evil
  • Commenta questo post indicando due numeri da 1 a 90 e taggando un amico o un’amica con cui vorreste giocare a Tales of Evil
  • Condividi questo post pubblicamente.

Chi indovinerà con il primo dei due numeri il numero jolly dell’estrazione del superenalotto del 13 dicembre 2018 si aggiudicherà la copia del gioco, in caso di parità vincerà chi si sarà avvicinato di più al numero superstar con il secondo dei due numeri. Tutto chiaro?

Attenzione, però, alla fine ne rimarrà soltanto uno, se volete Tales of Evil, vi conviene sostenere la campagna su Kickstarter!

Rispondi