Calendario dell’Avvento di Geek.pizza: 21 Una scheda-segnalibro per Lupo Solitario

Calendario dell’Avvento di Geek.pizza: 21 Una scheda-segnalibro per Lupo Solitario

Oggi abbiamo un regalino molto utile per tutti gli appassionati del celebre Lupo Solitario: un segnalibro che vi fa da Registro di Guerra!

Avete visto che ci sono anche concorsi per vincere giochi e gadget, in corso nel calendario dell’avvento di Geek.pizza? No? Cliccate qui, svelti, il tempo scorre!

Giorni fa vi avevamo messo a disposizione tramite la rubrica Cheap Tricks un pratico segnalibro per “The Necronomicon Gamebook – Dagon” che vi permetteva di tener traccia di oggetti, sanità e tutto quanto necessario al prosieguo della vostra avventura.

Abbiamo pensato di fare la stessa cosa per il celeberrimo Lupo Solitario del compianto Joe Dever: un segnalibro che potete stampare sulla stampantina di casa, ritagliare e piegare a metà (se volete potete anche incollarlo per renderlo più consistente) in modo da avere tutto il necessario sempre sott’occhio e non dover ogni volta scartabellare fogli piegati qui e là.

Qui trovate il file da scaricare Segnalibro_Lupo_Solitario_impa

E dato che Natale si avvicina, fate una capatina nel laboratorio di Omar, l’aiutante di Babbo Natale, per cercare qualche bel regalo da fare (o da farvi) su MagicMerchant.it!

Luca "Il ludografico"

Il Ludografico (all'anagrafe Luca Canese) è un graphic designer e modellista, con una passione smodata per i giochi da tavolo, i libri, la storia antica, i boschi, gli orsi, gli unicorni, i giochi di Ryan Laukat, le opere di Paolo Chiari e i libri pop-up di Robert Sabuda. Scrive articoli bizzarri su vari aspetti del mondo dei GdT, realizza recensioni grafiche (le Ludografiche) dei giochi che ha provato, crea giochi sotto l'egida della LuxLu GD (con il suo collega Luigi Maini), lavora come grafico freelance per le aziende e agenzie, collabora con lo studio Labmasu come progettista di organizers per giochi da tavolo e con la 4Grounds per la progettazione di navi di legno. E trova pure il tempo per giocare e badare alla sua casa. Consumato (e a volte scostumato) master e giocatore di GdR, passa da Eberron agli oscuri miti lovecraftiani con nochalance, mentre la sua casa è invasa (oltre che da libri fantasy, di illustrazioni, di storia, Funko Pop e altre cose strane) da miniature dipinte e non dei più svariati giochi.

Ultimi articoli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: