Giochi da tavolo: le novità della settimana

Giochi da tavolo: le novità della settimana

Le novità non mancano nemmeno questa settimana e noi non vediamo l’ora di mostrarvele.

E se doveste aver perso l’ultima puntata, potrete ritrovarla [qui]


Black Orchestra

Giocatori 1 – 5 | Età 14+ | Durata 90′ | Autore Philip duBarry | Editore Asmodee

Corre l’anno 1936. Mentre la stretta di Hitler sulla Germania si fa più serrata e la depravazione del regime viene alla luce, tra alcune delle più alte sfere del Reich inizia a prendere forma l’idea di assassinare il tiranno.
Black Orchestra è un gioco da tavolo avvincente e carico di tensione, in cui i giocatori, nei panni di famosi cospiratori realmente esistiti che hanno attentato alla vita di Adolf Hitler, dovranno ordire un complotto per assassinare il Führer senza attirare le attenzioni indesiderate della Gestapo, il tutto mentre infuria la Seconda Guerra Mondiale. C’è un solo modo di vincere la partita: assassinare Hitler avendo successo (con i dadi) in un tentativo di complotto.
Ogni personaggio apparterrà a una classe differente: politica, militare o civile e disporrà di una capacità speciale unica. Il motore del gioco è rappresentato dai mazzi evento che ripercorrono la durata del secondo conflitto mondiale. Ci si muove sulla mappa tramite i collegamenti, si esplorano le città rivelando oggetti (che possono essere acquisiti e scambiati), si pescano e si giocano carte e, naturalmente, si può “cospirare” per ottenere più azioni (rispetto alle 3 standard) per turno, accrescere motivazione o ridurre il supporto militare di Hitler, col rischio però di attirare sospetti su di sé finendo per esser  arrestati dalla Gestapo.
Si può essere anche scagionati ma qualora tutti i giocatori venissero arrestati, la partita risulterebbe persa in automatico. Il gioco risulta anche essere una corsa contro il tempo dal momento che, a ogni turno, i giocatori dovranno rivelare una carta evento. Quando queste si esauriscono, la partita è persa. Non solo, qualora venga pescata la carta “Documenti Compromettenti” la sconfitta è immediata.

Data di uscita: 20 febbraio [ordinalo qui]


Oceani (Edizione limitata)

Giocatori 2 – 4 | Età 12+ | Durata 75′ | Autore Nick Bentley | Editore Asmodee

Entrate in un vasto cosmo subacqueo: un mondo misterioso e interconnesso fatto di tentacoli, denti affilati e nero inchiostro, dove la vostra sopravvivenza dipenderà dalla vostra capacità di adattamento.
Oceani è un gioco di strategia in cui creerete una rete di vita marina in un ambiente in continuo mutamento. Ma questa è solo la superficie. Ben altro vi attende, non appena sarete pronti ad immergervi più in profondità.
Il gioco include delle regole introduttive per coloro che preferiscono bagnarsi i piedi in acqua prima di immergersi nelle strategie più profonde.
Oceani è un gioco stand-alone dell’acclamata serie Evolution.
Non è necessaria alcuna conoscenza degli altri giochi della serie per poter giocare.

 

 

 

Data di uscita: 20 febbraio [ordinalo qui]


Luna

Giocatori 1 – 4 | Età 12+ | Durata 100′ | Autore Stefan Feld | Editore MS Edizioni

La Sacerdotessa della Luna è ormai al termine della Sua Reggenza. La nuova Sacerdotessa verrà scelta tra i membri dell’Ordine del Culto della Luna più potente, per questo motivo gli Ordini sono in competizione fra loro per ottenere sempre maggiore influenza. Ogni giocatore è a capo di uno di questi Ordini e invia i propri Novizi in viaggio tra le Isole Sacre per ottenere il favore dei Sacerdoti locali ed erigere Santuari. Quanto è importante partecipare al Consiglio dei Sacerdoti? Chi sarà forte abbastanza da resistere alla maligna influenza dell’Eretico? Ci sarà tempo a sufficienza per raggiungere tutti gli obiettivi?

Luna è il titolo che i 4 Ordini hanno riservato alla potente Sacerdotessa della Luna. Il suo lungo incarico è ormai al termine ed è giunto il momento per lei di scegliere una discendente tra le novizie dei 4 Ordini. In questo grande capolavoro di strategia vi troverete a vestire i panni dei leader degli Ordini, con l’intento di raccogliere influenza per tutto il territorio e convincere così la Sacerdotessa uscente a scegliere tra i novizi del vostro clan il suo successore.

Durante il corso della partita dovrete muovere attentamente i novizi in giro per le 7 isole che circondano la grande isola del Tempio. Così facendo raccoglierete il favore di Luna, ma solo se riuscirete a trovarvi nel posto giusto al momento giusto. Dovrete inoltre costruire nuovi templi, partecipare alle attività del tempio principale e presenziare alle cerimonie della Luna uscente. Non dimenticatevi inoltre di arruolare nuovi novizi e di raccogliere il favore dei Sacerdoti delle 7 isole, per ottenere così più influenza da sfruttare durante la cerimonia di successione.

Luna di Stefan Feld è un intenso gioco tattico con elementi interattivi che richiedono un’accurata programmazione delle azioni. Il setup variabile dell’Isola e il diverso posizionamento dei personaggi all’inizio di ogni partita, offrono completa rigiocabilità per un’esperienza di gioco sempre nuova!

Data di uscita: 21 febbraio [ordinalo qui]


Il mio invito a visitare MagicMerchant.it è sempre valido: un sito pieno di novità e giochi interessanti.

Luca "Il ludografico"

Il Ludografico (all'anagrafe Luca Canese) è un graphic designer e modellista, con una passione smodata per i giochi da tavolo, i libri, la storia antica, i boschi, gli orsi, gli unicorni, i giochi di Ryan Laukat, le opere di Paolo Chiari e i libri pop-up di Robert Sabuda. Scrive articoli bizzarri su vari aspetti del mondo dei GdT, realizza recensioni grafiche (le Ludografiche) dei giochi che ha provato, crea giochi sotto l'egida della LuxLu GD (con il suo collega Luigi Maini), lavora come grafico freelance per le aziende e agenzie, collabora con lo studio Labmasu come progettista di organizers per giochi da tavolo e con la 4Grounds per la progettazione di navi di legno. E trova pure il tempo per giocare e badare alla sua casa. Consumato (e a volte scostumato) master e giocatore di GdR, passa da Eberron agli oscuri miti lovecraftiani con nochalance, mentre la sua casa è invasa (oltre che da libri fantasy, di illustrazioni, di storia, Funko Pop e altre cose strane) da miniature dipinte e non dei più svariati giochi.

Ultimi articoli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: