Geek.pizza

Cowabunga!

Giochi da biblioteca #001: Asmodee porta in Italia i libri della Aconyte Books

Giochi da biblioteca #001: Asmodee porta in Italia i libri della Aconyte Books

Se il nome Aconyte Books non vi dice niente… male, molto male, perché la sua “scuderia” di libri ha titoli che potreste trovare anche in un negozio di giochi in scatola!

E se per far innamorare i ragazzi della lettura si ricorresse alle storie e ai personaggi contenuti nei giochi e nei videogiochi? È per rispondere a questa domanda che Asmodee Italia fa sbarcare nel nostro paese il marchio Aconyte Books, punto di riferimento in Europa per la fiction ispirata al mondo delle licenze più amate dai Millennial e della Generazione Z: quelle dei giochi in scatola, dei giochi collaborativi e dei videogame.

La Aconyte Books e Arkham Horror

Aconyte Books - L'ira di N'Kai

Ad aprire le danze sono le atmosfere orrorifiche de La Collera di N’kai, scritto da Josh Reynolds (autore di oltre trenta romanzi e numerosi racconti; cresciuto in South Carolina e ora vive a Sheffield, in Inghilterra), primo titolo della linea Arkham Horror, gioco in scatola, un successo planetario dichiaratamente ispirato all’universo immaginifico di H.P. Lovecraft (se non lo conoscete o volete saperne di più, qui ne abbiamo la Ludografica).

Un’avventura che si svolge negli anni ’20, in cui scienza, arte ed esplorazione prendono nuova vita e un personaggio femminile imprevedibile e coraggioso si troverà a far fronte a una serie di enigmi che potrebbero squarciare il velo del tempo e dello spazio.

Il libro racconta le avventure di una ladra internazionale, la contessa Alessandra Zorzi, che arriva nella cittadina di Arkham (nata dalla fantasia del grande H.P Lovecraft) sulle tracce di manufatti esoterici nel Museo della Miskatonic, ma viene battuta sul tempo da un personaggio misterioso. Durante lo scontro a fuoco che ne consegue, la contessa incontra lo sguardo di quella che sembra una mummia e quell’episodio dà il via a una serie di scoperte che vanno oltre le sue più bislacche esperienze. Alessandra, presa fra il suo misterioso cliente, la polizia e una setta di cultisti dedita alla necrofagia, si ritrova a inseguire una mummia rediviva e a confrontarsi con il terrore di cui essa è gravida.

Impegnata nell’inseguimento della misteriosa mummia, si troverà alle prese con oscure sette e ombre antiche che minacciano di trasformare la Terra nel loro mondo corrotto.


La Aconyte Books e KeyForge

Sempre targato Aconyte, anche Racconti del Crogiolo, un’antologia a cura di Charlotte Llewelyn-Wells che costituisce il primo assaggio dell’universo science fantasy di KeyForge, gioco di carte amatissimo dai ragazzi che si districano fra scienziati pazzi e malefici goblin.

Una raccolta composta da nove avvincenti avventure ambientate in un reame fantastico, il Crogiolo, un pianeta artificiale più grande del sole, dove scienza e magia si mescolano e regna un conflitto perenne tra scienziati pazzi, mostri spaziali e creature spaventose.

Collage di innumerevoli mondi in costante evoluzione caratterizzato da un’incredibile varietà di creature, società ed esseri senzienti trafugati da galassie lontane dagli enigmatici Architetti che lo hanno creato, il Crogiolo è un luogo dove entità divine note come “Arconti” reclutano gli abitanti al fine di decifrarne i segreti più profondi e oscuri nascosti in antiche cripte disseminate dagli Architetti stessi.

Nove avventurosi racconti (Autori: David Guymer, M.K. Hutchins, Cath Lauria, Robbie MacNiven, Tristan Palmgren, Thomas Parrott, M. Darusha Wehm e C.L. Werner) in un reame fantastico dove scienza e magia si incontrano in una strana forma di ibridazione, un mondo di strabilianti scoperte e di culture perennemente in conflitto popolato da scienziati pazzi marziani, dottori cibernetici, rievocatori di antiche battaglie, ladri elfici, investigatori privati, goblin, mostri sauriani e la nuova arrivata, la mirabile Federazione Stellare.

Un mondo dove tutto è possibile e la fantasia non ha limiti.


Potrete trovare entrambi questi titoli dal nostro mercante di giochi preferito MagicMerchant.it

Luca "Il ludografico"

Il Ludografico (all'anagrafe Luca Canese) è un graphic designer e modellista, con una passione smodata per i giochi da tavolo, i libri, la storia antica, i boschi, gli orsi, gli unicorni, i giochi di Ryan Laukat, le opere di Paolo Chiari e i libri pop-up di Robert Sabuda. Scrive articoli bizzarri su vari aspetti del mondo dei GdT, realizza recensioni grafiche (le Ludografiche) dei giochi che ha provato, crea giochi sotto l'egida della LuxLu GD (con il suo collega Luigi Maini), lavora come grafico freelance per le aziende e agenzie, collabora con lo studio Labmasu come progettista di organizers per giochi da tavolo e con la 4Grounds per la progettazione di navi di legno. E trova pure il tempo per giocare e badare alla sua casa. Consumato (e a volte scostumato) master e giocatore di GdR, passa da Eberron agli oscuri miti lovecraftiani con nochalance, mentre la sua casa è invasa (oltre che da libri fantasy, di illustrazioni, di storia, Funko Pop e altre cose strane) da miniature dipinte e non dei più svariati giochi.

Ultimi articoli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: