Geek.pizza

Cowabunga!

Giochi da tavolo: le novità della settimana 39#

Giochi da tavolo: le novità della settimana 39#

In questa trentanovesima settimana di questo 2021 diamo una scorsa alle novità che troveremo nei negozi di giochi da tavolo.

OLE’! GUACAMOLE

Giocatori 2 – 8 | Età 10 + | Durata media 15′ | Autore Guillaume Sandance | Editore Asmodee

Olé! Guacamole è un party game che si spiega in 10 secondi e che ti farà spremere le meningi!

Gira una carta con una lettera. (es. B) e dì una parola che non contenga quella lettera. (es. Tavolo).

Tocca poi al giocatore successivo, che gira un’altra carta lettera. (es. F). Il giocatore deve dire ora una parola che NON contenga né la B, né la F e che sia collegata semanticamente alla parola precedente (Tavolo). Quindi, ad esempio “Sedia”!

Si continua così finché qualcuno sbaglia o resta senza parole!

Gli errori si pagano prendendo tutte le carte girate fino a quel momento. Alla fine della partita, il giocatore con meno carte è il vincitore!

Questo gioco uscirà martedì 28 settembre e potrete trovarlo [qui]

MASTER WORD

Giocatori 3 – 6 | Età 12 + | Durata media 15′ | Autore Gérald Cattiaux | Editore Asmodee

Master Word è un party game completamente collaborativo in cui tutti i giocatori vincono (o perdono!) insieme, cercando di trovare la Parola Master scrivendola in una delle 3 Carte Soluzione.

Un giocatore, la “Guida”, conosce la Parola Master e aiuta gli altri giocatori, i “Cercatori”, a scoprirla.

La particolarità di questo gioco è che gli indizi vengono forniti dai cercatori, ovvero dai giocatori che NON conoscono la parola da indovinare. A ogni round, la Guida indicherà se gli Indizi forniti dai Cercatori stanno portando alla pista giusta o no.

La Guida potrà solo indicare il numero di indizi corretti forniti dai cercatori, ma non potrà indicare quali. Solo una volta per partita potrà mettere il focus su un indizio in particolare!

Usando la deduzione, i Cercatori analizzeranno questi Indizi per restringere il campo e giungere così a scoprire la Parola Master.

Questo gioco uscirà martedì 28 settembre e potrete trovarlo [qui]

FRUTTICOLA

Giocatori 2 – 4 | Età 10 + | Durata media 60′ | Autore Giovanni Fiore | Editore Giochix

Frutticola è un gioco di concezione moderna, in cui le tante strategie e incroci possibili non pesano sulla durata della partita.

Negli anni ’50, una piccola cittadina degli USA era famosa per i suoi alberi da frutta. Le piccole aziende locali erano in competizione tra loro, producendo marmellate sempre più buone, che a loro volta rendevano la cittadina sempre più famosa. Ogni anno dopo la festa di Natale gli imprenditori confrontavano il proprio successo: riuscirai ad essere tu il migliore quest’anno?

In Frutticola i giocatori dirigono delle piccole aziende familiari specializzate nella coltura e vendita di frutti e marmellate, cercando di diventare i più ricchi della città entro la fine dell’anno!

Con solamente pochi Lavoratori e Contadini, dovrai scegliere quando mandarli nei campi o a comprare pesticidi, fertilizzanti e altri oggetti, e quando produrre marmellate o venderle al mercato. Chi si rivelerà il migliore?

Questo gioco uscirà martedì 28 settembre e potrete trovarlo [qui]

PICCHIATELLO

Giocatori 2 – 4 | Età 4 + | Durata media 10′ | Autore Carol Wiseley | Editore Cranio Creations

Picchiatello è fuori controllo: planando e volteggiando nell’aria, terrorizza tutte le galline dei pollai! Una marea di giravolte, picchiate e deliranti cacce alla gallina! Torna, in una nuova edizione, un grande classico amato da grandi e piccini!

Fate rimbalzare Picchiatello in modo da proteggere la vostra fattoria oppure perderete tutte le galline e sarete fuori dai giochi! L’ultimo giocatore rimasto con delle galline vincerà la partita!

Questo gioco uscirà giovedì 30 settembre e potrete trovarlo [qui]

TICKET TO RIDE – PLAY PINK (espansione)

Giocatori 2 – 5 | Età 8 + | Durata media 45′ | Autore Alan R. Moon | Editore Asmodee

TTR novità

Ticket To Ride Play Pink è un’espansione per il Gioco da Tavolo Ticket To Ride completamente in Italiano.

Ticket to Ride® Play Pink è un progetto di raccolta fondi pensato da Days of Wonder a sostegno della ricerca per la lotta contro il cancro al seno nel mondo e ne abbiamo parlato anche qui su GeekPizza

Days of Wonder, Alan R. Moon e Asmodee si impegnano a non trarre alcun margine di guadagno da questo set.
Il ricavato verrà destinato alla BCRF: per ogni set esclusivo venduto saranno donati 2$.

Questo particolare prodotto, in edizione limitata, consiste in un set completo di vagoni e stazioni ferroviarie, per giocare a Ticket to Ride® and Ticket to Ride® Europa, con un nuovo colore rosa esclusivo e un nuovo design, il tutto presentato in una scatola di latta unica.

Contiene:
● 48 Vagoni di plastica
● 3 Stazioni ferroviarie
● 1 Segnapunti

Questo gioco uscirà venerdì 1 ottobre e potrete trovarlo [qui]

E se queste novità non vi avessero soddisfatto, potete sempre andare su MagicMerchant per consolarvi con qualche altro bel titolo!

Luca "il ludografico"

Il Ludografico (all'anagrafe Luca Canese) è un graphic designer e modellista, con una passione smodata per i giochi da tavolo, i libri, la storia antica, i boschi, gli orsi, gli unicorni, i giochi di Ryan Laukat, le opere di Paolo Chiari e i libri pop-up di Robert Sabuda. Scrive articoli bizzarri su vari aspetti del mondo dei GdT, realizza recensioni grafiche (le Ludografiche) dei giochi che ha provato, crea giochi sotto l'egida della LuxLu GD (con il suo collega Luigi Maini), lavora come grafico freelance per le aziende e agenzie, collabora con lo studio Labmasu come progettista di organizers per giochi da tavolo e con la 4Grounds per la progettazione di navi di legno. E trova pure il tempo per giocare e badare alla sua casa. Consumato (e a volte scostumato) master e giocatore di GdR, passa da Eberron agli oscuri miti lovecraftiani con nonchalance, mentre la sua casa è invasa (oltre che da libri fantasy, di illustrazioni, di storia, Funko Pop e altre cose strane) da miniature dipinte e non dei più svariati giochi.

Ultimi articoli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: