Geek.pizza

Cowabunga!

Giochi da tavolo: le novità della settimana (21 – 25 febbraio)

Giochi da tavolo: le novità della settimana (21 – 25 febbraio)

Salve a tutti, cari i miei pizzaroli! Anche questa settimana abbiamo delle novità sui giochi da tavolo da condividere con voi!

Torna il nostro appuntamento settimanale con le novità della settimana nel mondo dei giochi da tavolo. E, se vi siete persi la puntata precedente, non preoccupatevi: potrete trovarla [qui].

WHISTLE MOUNTAIN

Giocatori 2 – 4 | Età 14+ | Durata media 75′ | Autori Scott Caputo, Luke Laurie | Editore Uplay Edizioni

Whistle Mountain novità

Whistle Mountain è un gioco strategico di piazzamento lavoratori con un piccolo riferimento a Whistle Stop, ma in questo gioco standalone ci lasciamo alle spalle i binari del treno per orientarci verso il cielo con dirigibili, corazzate e mongolfiere!

In Whistle Mountain, i giocatori utilizzano i grandi profitti della loro azienda ferroviaria per investirli in nuove tecnologie nelle profondità delle Montagne Rocciose, dove c’è abbondanza di risorse.

I lavoratori costruiscono folli impalcature e macchine per potenziare le capacità di raccolta delle risorse e costruire una flotta di dirigibili. Attenzione però che la neve sulla montagna, sciogliendosi, fa sì che l’acqua sottostante salga sempre più in alto, e ciò mette in pericolo i lavoratori, aumentando la tensione ad un tavolo la cui plancia cambia dinamicamente.

Poiché le risorse che vengono raccolte sono determinate da ciò che i giocatori costruiscono, ogni gioco si evolve in modo diverso, garantendo una rigiocabilità altissima.

Ogni turno si deve scegliere tra acquisire nuove abilità e miglioramenti per i propri dirigibili e lavoratori o costruire tutti i tipi di congegni il più rapidamente possibile per ottenere la vittoria su Whistle Mountain.

Il gioco uscirà lunedì 21 febbraio e potrete acquistarli [qui]

MURANO

Giocatori 2 – 4 | Età 8+ | Durata media 35′ | Autore Francesco Testini | Editore Asterion Asmodee

Come mastri vetrai di Murano, raccoglierete frammenti di vetro e vi misurerete con altri artigiani delle isole di Venezia. Ogni vostra mossa dovrà essere calcolata e ottimizzata a raccogliere la giusta quantità di frammenti di vetro colorato necessaria a soddisfare gli ordini dei vostri clienti. Il vincitore sarà il giocatore più ricco alla fine della partita.

Durante il proprio turno, ogni giocatore deve svolgere le seguenti fasi in ordine:

1. RACCOGLIERE frammenti di vetro dal “magazzino”
2. NEGOZIARE, ovvero scambiare frammenti di vetro, comprarli o venderli.
3. COMPLETARE UNA O PIÙ CREAZIONI dalla propria mano, spendendo i frammenti di vetro necessari.

Grazie alle Lire a disposizione inoltre, si potranno attivare altri effetti per facilitarci il compito. La partita termina quando un giocatore completa tutte le sue carte Creazione.

Il gioco uscirà giovedì 24 febbraio e potrete acquistarli [qui]

DOODLE DUNGEON

Giocatori 2 – 4 | Età 8+ | Durata media 50′ | Autore Ulrich Blum | Editore Asterion Asmodee

Un sogno diventato realtà: avete acquistato il vostro dungeon personale! Oggi l’avete visitato per la prima volta e avete trovato una caverna gigantesca! Aspettate un secondo, la caverna è vuota! Dov’è il dungeon? Non ci sono muri labirintici, non ci sono trappole crudeli e soprattutto non ci sono mostri ammazza eroi!

Vi precipitate a fare shopping al discount di materiali da costruzione per dungeon e poi fate una breve visita alla taverna locale per assumere qualche mostro. Ora siete pronti a difendere i vostri tesori da qualunque eroe invada il vostro dungeon. Riuscirete a superare i vostri rivali ed essere acclamati come i più perfidi Dungeon Master in circolazione?

Doodle Dungoen è un gioco flip&write da 2 a 4 dungeon master dai 10 anni in su.
In breve: Costruire il dungeon – sconfiggere gli eroi – contare i punti.Iniziate con un dungeon vuoto.

1. Nella prima fase della partita completate il dungeon installando Muri, Trappole, Mostri e Tesori. Questo viene fatto collezionando carte e disegnando queste caratteristiche sulla vostra scheda Dungeon, rispettando alcune regole di costruzione.
Queste carte forniranno anche armi, pozioni e altre azioni utili che potete utilizzare per combattere qualsiasi Eroe che voglia saccheggiare il vostro dungeon in una fase successiva.

2. Passate la vostra scheda Dungeon completata al giocatore alla vostra sinistra. Vi arriverà in mano quindi il dungeon del giocatore alla vostra destra.
Con la matita per disegnare il cammino che l’Eroe dovrebbe seguire attraverso la scheda Dungeon che avete appena ricevuto, anche qui rispettando alcune regole, cercando di scovare tesori, combattere i mostri, evitare le trappole.

3. Riappropriatevi del vostro dungeon e fate muovere l’eroe secondo il percorso, svolgendo gli incontri e giocando le carte azione, di modo da ottenere più punti possibile. Meno elementi l’Eroe è riuscito a distruggere nel vostro dungeon, migliore sarà il vostro punteggio!
La fase termina quando tutti gli Eroi sono morti o sono fuggiti.

Chi ha più punti, è il vincitore!

Il gioco uscirà giovedì 24 febbraio e potrete acquistarli [qui]

Potrete trovare molti altri titoli interessanti su MagicMerchant.it

Luca "il ludografico"

Il Ludografico (all'anagrafe Luca Canese) è un graphic designer e modellista, con una passione smodata per i giochi da tavolo, i libri, la storia antica, i boschi, gli orsi, gli unicorni, i giochi di Ryan Laukat, le opere di Paolo Chiari e i libri pop-up di Robert Sabuda. Scrive articoli bizzarri su vari aspetti del mondo dei GdT, realizza recensioni grafiche (le Ludografiche) dei giochi che ha provato, crea giochi sotto l'egida della LuxLu GD (con il suo collega Luigi Maini), lavora come grafico freelance per le aziende e agenzie, collabora con lo studio Labmasu come progettista di organizers per giochi da tavolo e con la 4Grounds per la progettazione di navi di legno. E trova pure il tempo per giocare e badare alla sua casa. Consumato (e a volte scostumato) master e giocatore di GdR, passa da Eberron agli oscuri miti lovecraftiani con nonchalance, mentre la sua casa è invasa (oltre che da libri fantasy, di illustrazioni, di storia, Funko Pop e altre cose strane) da miniature dipinte e non dei più svariati giochi.

Ultimi articoli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: