Jason Momoa è il protagonista di Frontier, prossimamente su Netflix

Jason Momoa (Khal Drogo in Game of Thrones, Ronon Dex in Stargate Atlantis) torna in TV, o meglio, sullo schermo del computer, con una nuova serie Netflix.

Frontier è una serie d’azione che ruota attorno alle caotiche e violenti lotte per il controllo del potere nel commercio delle pellicce nell’America settentrionale della fine del XVIII secolo. La storia verrà raccontata da diversi punti di vista, in un mondo dove le trattative commerciali possono anche risolversi in un corpo a corpo, ascia alla mano e in cui i rapporti tesi tra le tribù dei Nativi e gli Europei possono alimentare conflitti sanguinosi.

Alla regia troviamo Brad Peyton, già regista di San Andreas e nel cast Alun Armstrong (Stowell, il maggiordomo di Downton Abbey, Vincent Brand in Penny Dreadful), Landon Liboiron (Peter Rumancek in Hemlock Grove, Josh Shannon in Terra Nova) e Zoe Boyle (Lavinia Swire in Downton Abbey, Trinity Ashby in Sons of Anarchy).

Insomma, Momoa in attesa di essere Aquaman (il film uscirà nel 2018) si tiene occupato con un altro lavoro. La serie di Netflix vedrà la luce nel 2016 e durerà 6 episodi, nell’attesa potete guardarvi Jessica Jones, che è iniziata proprio oggi su Netflix.

Fonte: GeekTyrant

Rispondi