Carrie Fisher sarà in Episodio IX, confermato!

Sì, Carrie Fisher potrà anche non essere più tra noi, ma la vedremo in Episodio IX, lo ha confermato il fratello.

Il Daily News di New York riporta parte di un’intervista a Todd Fisher, fratello di Carrie.

Dopo mesi di speculazioni sul futuro di Carrie nella saga fantascientifica, Todd ha rivelato che i capi di Disney vogliono avere la principessa Leia in Episodio IX. Ha detto che lui e la figlia di Carrie, Billie Lourd, hanno concesso allo studio i diritti di utilizzare materiale recente per il finale. L’intesa è che non verrà utilizzata la computer grafica per ricreare Leia.

Todd Fisher, parlando di sé e della nipote di Carrie, Billie Lourd:

Tutt’e due pensavamo: “E come fai a farla uscire dalla storia?” E la risposta è che non la si fa uscire, è una parte fondamentale e penso che la sua presenza ora sia ancora più di impatto, come Obi-Wan: quando viene ucciso con la spada laser diventa più potente. Credo sia questo che è successo con Carrie. Penso che la sua eredità debba andare avanti. Per me Star Wars è il Santo Graal della narrazione, non si può scherzare col Santo Graal.

Tradotto in italiano, Carrie Fisher non potrà più girare nuove scene per Episodio IX, ma evidentemente c’è parecchio materiale inutilizzato degli episodi 7 e 8 che può essere riciclato. Non sarà sufficiente, ovviamente, per cui aspettiamoci controfigure, scene narrate fuori campo e un’altra persona a doppiarla. Insomma, si fa alla vecchia maniera, ma il generale Leia Organa farà parte dell’ultimo episodio della nuova trilogia. L’esempio del fratello credo sia calzante, vederla in Episodio IX avrà un impatto notevole, non solo sulla storia, ma anche su tutti noi, che potremo vederla salutare Star Wars.

Rispondi