Queendomino, ecco la sorella di Kingdomino

A Bruno Cathalà non bastava aver vinto lo Spiel Des Jahres con Kingdomino, ha pensato di replicare con Queendomino!

Partiamo dalla descrizione di Blue Orange, l’editore:

Costruisci il regno più prestigioso reclamando campi di grano, foreste, laghi, pascoli, paludi e montagne. I tuoi cavalieri ti porteranno ricchezze sotto forma di monete e, se espanderete le città sui vostri terreni, realizzerete nuovi edifici che vi daranno la possibilità di adottare nuove strategie e ottenere i favori della regina, ma… state sempre attenti al drago!

Queendomino è un gioco completamente indipendente da Kingdomino e offre sfide più complesse. A Queendomino possono giocare da 2 a 4 giocatori, ma se unito a Kingdomino sono possibili partite con una griglia 7×7 fino a 4 giocatori o è possibile giocare fino a 6 giocatori con una griglia 5×5.

La data di uscita, stando a BoardGameGeek è ottobre 2017, ecco come ne ha parlato l’autore, Bruno Cathalà:

Queendomino sarà un gradino più complicato di Kingdomino, non si tratta di un gioco per esperti, ma la difficoltà aumenta.

Perché? Perché Queendomino è esattamente il gioco che volevo giocare io stesso dopo aver giocato centinaia di partite a Kingdomino.

Il meccanismo di selezione delle tessere e il modo in cui si connettono per realizzare il regno rimangono invariati, qui non aumenta la complessità.

Ci sarà però un settimo colore: le città.

Sui riquadri città non ci sono corone, non daranno punti vittoria direttamente, ma con i soldi potrete costruire edifici specifici e ogni edificio ha un suo modo di conferire punti vittoria.

Non è molto complesso, solo un po’ più strategico, dovrete cambiare le scelte di base.

In risposta ad alcuni giocatori, su BGG, Cathalà ha poi spiegato che ci sarà un blocchetto segnapunti e che la scatola sarà leggermente più grande, la particolarità è che la grafica è concepita per formare un paesaggio unico, quando la scatola viene affiancata a quella di Kingdomino.

Insomma, se vi piace Kingdomino dovrete provare Queendomino, se non avete ancora Kingdomino perché vi sembrava troppo poco articolato invece potreste considerare l’idea di comprare almeno Queendomino.

Lunga vita alla Regina!

 

Rispondi