Legacy of Dragonholt un gioco cooperativo di narrazione targato Fantasy Flight

In attesa dell’annuncio di Asmodee Italia, ecco la traduzione di quello di Fantasy Flight. Legacy of Dragonholt inaugura un nuovo sistema di gioco di narrazione chiamato Oracle.

Ecco il comunicato, direttamente dal sito di Fantasy Flight:


Ti scrivo perché temo che sinistre forze siano all’opera qui a Dragonholt e necessito della tua assistenza. Non oso aggiungere altro, dacché penso sia probabile che questo messaggio venga intercettato. Non posso fidarmi di alcuno per aiutarmi con questo problema, dopo quella faccenda a Nerekhall mi siete rimasti soltanto tu e pochi altri alleati.

Ti prego, vieni in mio soccorso, la posta in gioco è più alta di quanto tu possa immaginare.

Celyse

Dopo la morte dell’erede di Dragonholt, avvenuta in misteriose circostanze, ricevi una lettera da una vecchia amica che richiede il tuo aiuto. Celyse sospetta siano in corso dei misfatti a opera dell’esiliato Kyric, che contendeva l’eredità alla giovane. Tutti gli indizi puntano a lui, ma questa storia nasconde più di quanto traspaia a prima vista. Dovrai riunire una squadra di eroi per investigare su questa morte e impedire che Kyric possa usurpare l’antico trono di Dragonholt.

Fantasy Flight Games è lieta di annunciare un nuovo gioco cooperativo di narrazione: Legacy of Dragonholt! Si tratta del primo gioco a utilizzare il sistema Oracle, Legacy of Dragonholt contiene sei avventure ambientate nell’universo di Runebound che porteranno fino a sei intrepidi eroi nei sobborghi di Terrinoth. Gli avveturieri creeranno le loro storie prendendo delle decisioni che li condurranno in tetre caverne e pericolose foreste, li contrapporranno ad astuti banditi e feroci mostri, faranno guadagnare loro ricchezza e fama e, con un po’ di fortuna, li porterà a sventare il piano di un essere malvagio.

Diventa un eroe

Questo gioco di narrazione permette ai giocatori di diventare impavidi eroi del reame fantastico di Terrinoth, creando dei personaggi che si adattano alle loro personalità. Per arricchire la storia, i giocatori sceglieranno una razza e una classe, creeranno una descrizione personale e sceglieranno le proprie abilità. Tutti questi dati vengono scritti sulla scheda del personaggio, che i giocatori terranno a portata di mano durante le loro avventure.

I giocatori potranno scegliere di diventare una delle sei razze umanoidi che vivono in queste terre: coriacei umani, potenti orchi, vigorosi nani, aggraziati elfi, abili gnomi o agili uomini gatto. Ogni razza ha un suo particolare set di abilità basate sulla dettagliata storia di questa popolazione: queste informazioni e molto altro ancora saranno contenute nel libro della creazione del personaggio di Legacy of Dragonholt che dettaglia l’aspetto fisico, la cultura e la storia di ogni razza.

L’aspetto fisico di un eroe, tuttavia, è solo una minima parte del suo essere. L’addestramento, i talenti e le tattiche (spiegate nella descrizione della classe) sono il cuore del modo di giocare e vengono usate durante le avventure. Un giocatore può scegliere di diventare uno speziale, un bardo, un attaccabrighe, un cavaliere, un saggio, un ladro o un abitante delle terre selvagge. La strategia per un gruppo di successo è scegliere classi complementari, in modo che le abilità collettive siano bilanciate e ottimizzate. Un manipolo di bardi che si scontra con un’orda di goblin probabilmente farà una brutta fine, mentre un gruppo di cavalieri potrebbe morire in battaglia senza uno speziale che li curi. Mettendo insieme un gruppo variegato di avventurieri, la vostra squadra sarà certa di avere successo nelle prove che si troverà dinnanzi.

Intraprendete nobili missioni

Legacy of Dragonholt presenta ai giocatori spaventosi misteri e una serie di decisioni che avranno conseguenze sulla modalità di gioco. Innanzi tutto non si tratta di vincere o perdere ma di immergersi in una storia che voi stessi creerete e presentare a giocatori un universo vivo e in costante mutamento. Il sistema Oracle adempie a questo compito catturando la narrazione immersiva di un gioco di ruolo senza la necessità di un master. Ogni giocatore è uno degli eroi che si sono uniti per viaggiare verso Dragonholt tramite una modalità di gioco intuitiva che si adatta sia a giocatori che già conoscono l’universo di Runebound, sia a chi vi si avvicina per la prima volta.

Le decisioni che i giocatori finiranno per prendere, tesseranno una complessa narrazione delle loro avventure ai margini del mondo civilizzato. Queste decisioni non determineranno solamente ciò che accade nell’immediato, ma avranno ripercussioni su tutte e sei le avventure e persino l’ordine in cui verranno rivelate le missioni nella narrazione.

Questo mondo continuerà a ruotare, con o senza eroi ed ogni movimento, ogni interazione, ogni omissione, cambieranno il risultato delle missioni.

Nella prima missione, “Verso nuove strade”, la vostra compagnia rifletterà sulla stranezza della lettera di Celyse durante il viaggio verso Dragonholt. Se ci sono davvero delle vite in pericolo, non c’è tempo da perdere, ma la gnoma che ha deciso di farvi da guida, sembra ignara di qualsiasi voce riguardante pericoli o tradimenti e vi conduce attraverso la Foresta di Eventide. Sarà il caso di avvisarla di quanto racconta Celyse e adottare il ruolo do protettore della gnoma o separarvi da lei prima che la sua condotta bislacca vi faccia ammazzare tutti?

In un’altra missione, “Volti di carta”, dovrete presenziare a uno strano e intrigante ballo. Lady Regina Fairfax ha invitato nobili e popolani di Dragonholt a una serata in maschera, dove tutti potranno partecipare senza i limiti della propria classe sociale. Questa potrebbe essere la vostra migliore opportunità di raccogliere informazioni sullo sfortunato decesso a palazzo dai cauti abitanti del luogo, ma prestate attenzione: vi sono pericoli che si celano dietro a ogni maschera e non potrete sapere chi potrebbe tenervi d’occhio…

I giocatori indagheranno su una misteriosa comparsa nella missione Foglie sussurranti. Prima la figlia ed erede della Contessa, Sonia, muore in circostanze poco chiare, portando il vostro gruppo a Dragonholt, ma ora è scomparso il figlio, Philip.

Avrebbe dovuto dirigersi verso ovest, ma pare che nessuno abbia viaggiato da tempo su quella strada. Il torrente si è ingrossato, rendendo inaccessibile il guado, ma un albero caduto unisce le due rive sopra le acque turbolente a un centinaio di passi di distanza. Che il ragazzo abbia abbandonato il suo destriero per continuare a piedi? O avrà proseguito, cercando una strada più sicura? Una tempesta si avvicina, dovete ritrovare il ragazzo prima che ogni traccia venga spazzata via. Quale via sceglierete?

Queste sono solo tre delle sei missioni che intraprenderete durante l’esplorazione del mistero di Dragonholt e la vostra indagine volta a risolvere questo efferato crimine.

Imparate dall’esperienza

Intraprendendo questo viaggio ai margini del mondo civilizzato, gli eroi sanno che potrebbero non fare mai più ritorno a casa e che se invece vi torneranno non saranno più le stesse persone. Dopotutto nessun vero eroe, al termine di un’avventura è la stessa persona che era all’inizio. Con il procedere del gioco e la realizzazione delle missioni, gli eroi otterranno esperienza, che potrà tradursi in maggiore energia, nuove abilità o maggior fama. Questi progressi rendono gli avventurieri più capaci e potenti e vengono registrati sulla scheda del giocatore. Ogni missione prepara gli eroi a confrontarsi con mostri sempre più pericolosi e avversari sempre più ignobili. Solo procedendo uniti i nostri avventurieri saranno in grado di risolvere il mistero di Dragonholt e salvarne gli abitanti dalle forze oscure.

L’avventura vi attende

Riunite il vostro gruppo di avventurieri e partite per i confini del regno, risolvete il mistero di Dragonholt e avrete un vostro posto in questa storia.


Vi terremo aggiornati su questo gioco, non appena sarà disponibile lo troverete su MagicMerchant.it

Rispondi