Solo: A Star Wars Story – Mark Hamill potrebbe aver rivelato un cameo

Mark Hamill è noto per scherzare spesso con i fan, ma questa volta potrebbe aver rivelato un cameo in Solo: A Star Wars Story.

Ecco il botta e risposta in un’intervista con Jonathan Capehart del Washington Post:

Capehart:

Cosa deve fare C-3PO per guadagnarsi la sua libertà? Sarà obbligato a lavorare per la famiglia Skywalker per sempre?

Hamill:

Ahahahah! [Anthony] Daniels era così felice, perché è in ogni singolo film di Star Wars. Tutti quanti. È in tutti i prequel, è in Rogue One, è in Solo… Ups! Spero che non… Beh, comunque è in Ogni. Singolo. Film di star Wars. Non è che sia chissà che sorpresa, tutti i fan di Star Wars si aspettano di vederlo in ogni film.

Ora, conoscendo il modo di fare di Mark Hamill, potrebbe essere uno dei suoi soliti scherzi, fatti per far parlare i fan, ma in questo caso il dubbio che sia tutto vero c’è.

Ok, prima o poi chiuderemo definitivamente la saga degli Skywalker e l’ultimo capitolo dell’ennalogia è dietro l’angolo, benché il prossimo “A Star Wars Story” sembra necessariamente essere legato alle storie che conosciamo. Per il momento, tuttavia, penso che un cameo di C-3PO possa non stonare, di certo non sarà un personaggio cardine della storia, ma potrebbe comparire per dire quante probabilità ci sono che il Falcon esca indenne da qualche situazione spinosa.

Ad esempio, le probabilità di navigare in un campo di asteroidi sono di 3720 a 1 (pari al 0,027%, se vi interessasse)…

Che ne dite? Vorreste vedere C-3PO in Solo: A Star Wars Story?

Rispondi