Geek.pizza

Cowabunga!

GDT Live – Exploding Kittens

GDT Live – Exploding Kittens

Un gioco esplosivo non solo per i gattini ma anche perché è sorprendente, rapido e con una partita che tira l’altra. Un vero fenomeno per il successo del suo Kickstart e il sostegno alla sua campagna. Ecco Exploding Kittens.

Quando uscì nel 2015 su Kickstarter realizzò un record per le somme raccolte, e la sua campagna potè contare su un alto numero di sostenitori. Tanti utenti della rete interessati ad un progetto fecero presagire un prodotto veramente interessante.

E infatti Exploding Kittens non ha tradito le aspettative: un gioco non spettacolare, non carico di miniature, ma con meccaniche entusiasmanti, una grafica azzeccata e piacevole, materiali di qualità, un ritmo veloce e la possibilità di fare una partita dietro l’altra senza lasciar spazio al downtime di alcuni titoli più complessi.

Un punto di originalità è la modalità combo, che permette, giocando più carte, di…   ma sto scrivendo troppo, forse per troppo entusiasmo!

Lascio che sia Alex ad illustrarvi quello che fa di questo gioco un vero must-to-have nella propria collezione! Buona visione! E se cercate un gioco, non dimenticate di fare un salto su Magicmerchant.it!

Luca "il ludografico"

Il Ludografico (all'anagrafe Luca Canese) è un graphic designer e modellista, con una passione smodata per i giochi da tavolo, i libri, la storia antica, i boschi, gli orsi, gli unicorni, i giochi di Ryan Laukat, le opere di Paolo Chiari e i libri pop-up di Robert Sabuda. Scrive articoli bizzarri su vari aspetti del mondo dei GdT, realizza recensioni grafiche (le Ludografiche) dei giochi che ha provato, crea giochi sotto l'egida della LuxLu GD (con il suo collega Luigi Maini), lavora come grafico freelance per le aziende e agenzie, collabora con lo studio Labmasu come progettista di organizers per giochi da tavolo e con la 4Grounds per la progettazione di navi di legno. E trova pure il tempo per giocare e badare alla sua casa. Consumato (e a volte scostumato) master e giocatore di GdR, passa da Eberron agli oscuri miti lovecraftiani con nonchalance, mentre la sua casa è invasa (oltre che da libri fantasy, di illustrazioni, di storia, Funko Pop e altre cose strane) da miniature dipinte e non dei più svariati giochi.

Ultimi articoli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: