Geek.pizza

Cowabunga!

Lucca C&G 2016 – le novità in arrivo: Giochi Uniti

Lucca C&G 2016 – le novità in arrivo: Giochi Uniti

Nella strada verso Lucca C&G 2016 eccoci a Giochi Uniti. Vediamo cosa ci presenterà la casa editrice de Le Leggende di Andor, e Arkham Horror, ma prima… “Previously, on le novità in arrivo a Lucca” (ovvero le altre puntate).

Giochi Uniti – stand A-01 (area gioco) e M-07 (area outlet)

E allora via di novità che anche quest’anno metteranno a dura prova il self control della scimmia ludica che si agita nei nostri cuori!

guilds-02

Cominciamo con Guilds in cui vestirete i panni del capo di una potente corporazione del regno di Anderis, e il vostro scopo sarà quello di ottenere il favore del Re. Come? Allettando e accaparrandovi i personaggi più prestigiosi per non parlare di coloro che possono portare il grande afflusso di denaro o talento utile. Meccaniche semplici ed immediate, una grafica accattivante e un coinvolgimento continuo fatto di aste, colpi bassi e miglioramenti rendono Guilds un gioco eccitante con anche il piacere di veder crescere la propria corporazione. Perché ogni giocatore ha a disposizione anche una plancetta che rappresenta fisicamente la sua gilda, e tasselli che rappresentano stanze via via più sontuose che aiuteranno ad “convincere” i personaggi più facoltosi.

Un dettaglio: l’autore di questo gioco è Christian Giove di Giochi sul nostro tavolo, che fa il suo esordio “dall’altra parte della barricata” e gli facciamo un in bocca al meeple!

rhein

Il commercio vi ha sempre intrigati ma una sola città non vi basta? Nessun problema, Rhein River Trade, è il gioco che fa per voi! In Rheim sarete responsabili di una compagnia di spedizioni di Basilea che dovrà occuparsi dei rapporti commerciali con le città vicine. Il numero di turni è variabile in base ai partecipanti, e ad ognuno di questi turni dovrete acquisire ordini (consegne da effettuare in un tempo stabilito), caricare merci (cubetti) nei mezzi di trasporto a disposizione (ogni giocatore ha dei camion suoi, ma potrà usare altri mezzi comuni rispettandone gli orari), prenotare scali: (per poter scaricare le vostre merci), muovere e scaricare i mezzi di trasporto (con alcuni aspetti da considerare come la distanza che possono raggiungere, ecc.), ed evadere ordini (guadagnando il relativo compenso).

Di tutt’altro genere è invece Matrimonio Reale, in cui vediamo uno scatenato gruppo di goblin alle prese con i preparativi per il matrimonio della nervosissima Principessa Koncita. I goblin avranno tante cose da fare cercando di schivare gli oggetti che la Principessa scaglia verso di loro, o anche le piccole vendette degli avversari. Un divertente gioco fino a 8 giocatori in cui, ad ogni turno ogni, giocatore gioca gioca due carte movimento, spostando così all’interno della stanza da letto di Koncita il proprio goblin o Koncita stessa… ma con tanti i goblin che corrono avanti e indietro per soddisfare i capricci della nervosa sposa può accadere che ci si spintona l’un l’altro o magari si spinge “inavvertitamente” un avversario sulla Principessa o sul suo “simpatico” cane Oscar o su un’altra tessera della stanza… con conseguenze disastrose o… fortunate.

dungeon-heroes

Avete presente l’halfling che vi reclutò tanto tempo fa sul Dorso del Mondo illudendovi con una missione semplice e di facili guadagni? No? Meglio così, perché in Dungeon Heroes Manager non vestirete i panni degli intrepidi avventurieri che rischieranno la pelle per fama e tesori… ma dei loro committenti. Sì sì, del classico tizio che si presenta alla taverna mentre fate bisboccia e pronuncia la fatidica frase “Ho un lavoretto per voi…”. In questo caso sarete voi a bazzicare le taverne in cerca di carne da cannone da spedire in dungeon o castelli per combattere mostri, recuperare reliquie e salvare malcapitati, in modo, poi, da ottenere una bella ricompensa. Dovrete scegliere bene la vostra compagnia, equipaggiarla a dovere, spedirla nel pericolo e… aspettare che vi porti la “vostra” ricompensa. Perché qui non è l’avventuriero più eroico a vincere, ma il committente più ricco!

kingsport-festival

Infine un evergreen (è il caso di dirlo), un bel gioco in cui dovrete essere coraggiosi e lucidi… e soprattutto rimanere lucidi… perché siamo a Kingsport, ed è arrivata LA RICORRENZA! Ma attenzione: stavolta non dovrete lottare affinché gli antichi non divorino questo mondo, voi siete quelli che li stanno richiamando, mentre gli investigatori cercheranno di mettervi i bastoni fra le ruote. In Kingsport Festival Gioco di Carte impersonerete il sommo sacerdote di uno dei tanti culti oscuri degli dèi stellari e dovrete fare di tutto per glorificare i Grandi Antichi. Richiamerete creature cosmiche e divinità diaboliche, ricevendone così i “doni”, ma dovrete fare attenzione a preservare la vostra sanità mentale e contrastare gli investigatori che cercano di fermarvi.

Luca "Il ludografico"

Il Ludografico (all'anagrafe Luca Canese) è un graphic designer e modellista, con una passione smodata per i giochi da tavolo, i libri, la storia antica, i boschi, gli orsi, gli unicorni, i giochi di Ryan Laukat, le opere di Paolo Chiari e i libri pop-up di Robert Sabuda. Scrive articoli bizzarri su vari aspetti del mondo dei GdT, realizza recensioni grafiche (le Ludografiche) dei giochi che ha provato, crea giochi sotto l'egida della LuxLu GD (con il suo collega Luigi Maini), lavora come grafico freelance per le aziende e agenzie, collabora con lo studio Labmasu come progettista di organizers per giochi da tavolo e con la 4Grounds per la progettazione di navi di legno. E trova pure il tempo per giocare e badare alla sua casa. Consumato (e a volte scostumato) master e giocatore di GdR, passa da Eberron agli oscuri miti lovecraftiani con nochalance, mentre la sua casa è invasa (oltre che da libri fantasy, di illustrazioni, di storia, Funko Pop e altre cose strane) da miniature dipinte e non dei più svariati giochi.

Ultimi articoli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: