GDT Live: T.I.M.E. Stories

GDT Live: T.I.M.E. Stories

In un tempo in cui la tecnologia è talmente avanzata dal poterlo piegare a suo volere, è necessario che qualcuno vigili affinché il continuum spazio-temporale sia preservato. E di questo si occupa la squadra temporale di cui farete parte in questo affascinante gioco…

T.I.M.E Stories si presenta in una scatola che è un vero trabocchetto: alla sua apparente linearità e semplicità esterna fa da contrappunto la straordinaria ricchezza dell’esperienza di gioco che contiene.

A metà strada fra un’avventura grafica da computer e un gioco di ruolo vecchio stampo, T.I.M.E. Stories ci porta ad affrontare enigmi, nemici, prove di diplomazia, combattimenti, esplorando nuovi luoghi, studiando indizi e utilizzando oggetti sempre con un occhio al tempo che passa.

Un collaborativo dal sistema di regole nuovo ed avvincente in cui l’azione si fonde ad un continuo lavoro di investigazione.

Ce ne parla Alex in questo interessante video, e se volete accaparrarvelo… non perdete tempo e correte su magicmerchant.it

Luca "Il ludografico"

Il Ludografico (all'anagrafe Luca Canese) è un graphic designer e modellista, con una passione smodata per i giochi da tavolo, i libri, la storia antica, i boschi, gli orsi, gli unicorni, i giochi di Ryan Laukat, le opere di Paolo Chiari e i libri pop-up di Robert Sabuda. Scrive articoli bizzarri su vari aspetti del mondo dei GdT, realizza recensioni grafiche (le Ludografiche) dei giochi che ha provato, crea giochi sotto l'egida della LuxLu GD (con il suo collega Luigi Maini), lavora come grafico freelance per le aziende e agenzie, collabora con lo studio Labmasu come progettista di organizers per giochi da tavolo e con la 4Grounds per la progettazione di navi di legno. E trova pure il tempo per giocare e badare alla sua casa. Consumato (e a volte scostumato) master e giocatore di GdR, passa da Eberron agli oscuri miti lovecraftiani con nochalance, mentre la sua casa è invasa (oltre che da libri fantasy, di illustrazioni, di storia, Funko Pop e altre cose strane) da miniature dipinte e non dei più svariati giochi.

Ultimi articoli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: