GDT Live – I Racconti del Libro della Giungla

GDT Live – I Racconti del Libro della Giungla

Questa volta la prolifica Red Glove ci porta nella famosa giungla descritta da Rudyard Kipling, ma attenzione: al tempo in cui Mogwli non era ancora arrivato…

Ne I racconti del Libro della Giungla i giocatori si troveranno alle prese con i celebri protagonisti animali dell’altrettanto celebre libro di racconti, ma in un tempo precedente alle vicende che vedevano protagonista il piccolo umano.

I giocatori dovranno impersonare infatti dei lupi che, muovendosi all’interno dei luoghi e delle radure, incontreranno compagni, si scontreranno con nemici, si troveranno a risolvere misteri e situazioni raccontando via via una storia sempre nuova.

Tale storia, i suoi elementi e le carte che ci permette di giocare, darà dei punti ai narratori e alla fine vincerà chi riuscirà a totalizzarne di più.

Un gioco di narrazione in cui non è il giudizio degli altri giocatori ma un sistema di punteggi che ha come unico vincolo la coerenza degli elementi utilizzati per crearlo, in un avvincente coinvolgimento creativo per i piccoli Giocatori da Tavolo in erba!

Ce ne parla Roberto, e ovviamente questo e altri giochi sono disponibili su Magicmerchant.it.

Luca "Il ludografico"

Il Ludografico (all'anagrafe Luca Canese) è un graphic designer e modellista, con una passione smodata per i giochi da tavolo, i libri, la storia antica, i boschi, gli orsi, gli unicorni, i giochi di Ryan Laukat, le opere di Paolo Chiari e i libri pop-up di Robert Sabuda. Scrive articoli bizzarri su vari aspetti del mondo dei GdT, realizza recensioni grafiche (le Ludografiche) dei giochi che ha provato, crea giochi sotto l'egida della LuxLu GD (con il suo collega Luigi Maini), lavora come grafico freelance per le aziende e agenzie, collabora con lo studio Labmasu come progettista di organizers per giochi da tavolo e con la 4Grounds per la progettazione di navi di legno. E trova pure il tempo per giocare e badare alla sua casa. Consumato (e a volte scostumato) master e giocatore di GdR, passa da Eberron agli oscuri miti lovecraftiani con nochalance, mentre la sua casa è invasa (oltre che da libri fantasy, di illustrazioni, di storia, Funko Pop e altre cose strane) da miniature dipinte e non dei più svariati giochi.

Ultimi articoli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: