Calendario dell’Avvento di Geek.pizza: 4 Le Leggende di Andor – Stinner

Calendario dell’Avvento di Geek.pizza: 4 Le Leggende di Andor – Stinner

In questo quarto giorno, la casellina rivela un eroe rivelato nel gioco Chada & Thorn, che arricchisce ulteriormente l’universo e le storie de Le Leggende di Andor!

Il calendario dell’avvento di Geek.pizza? Sì, sapete che una ne facciamo e cento ne pensiamo! Dietro le 24 caselline di questo calendario troverete sorprese più o meno tangibili, alcune potrete stamparle, altre usarle in formato digitale… ma non vi dirò altro.

Oggi abbiamo a che fare con uno spin-off, chiamiamolo così, del noto gioco di Metzen “Le leggende di Andor”: “Le leggende dio Andor – Chada e Thorn”, un gioco cooperativo per 2 giocatori che vestiranno i panni dei due eroi, naufragati su un’isola piena di pericoli che dovranno esplorare. In essa incontreranno nemici ma anche amici e un inesorabile fato avverso che li sta inseguendo. La confezione contiene anche la sagoma di Stinner, il grande guerriero del mare, che si è ritrovato sulla stessa isola, e che potrà contare solo sulle sue forze, trasformando il gioco in un solitario. La confezione contiene la sagoma, ma le carte andfrebbero scaricate dal sito ufficiale… ovviamente in tedesco.  Su BoardGameGeek qualche anima buona le aveva tradotte in inglese su un foglio bianco. Noi abbiamo preso la traduzione inglese e l’abbiamo riportata sulle carte tedesche.

Scaricate le immagini che trovate in questo articolo (sono fronte/retro), ritagliatele e… buon divertimento!

E come al solito, vi invitiamo a fare i vostri regali di Natale su Magicmerchant!

Luca "Il ludografico"

Il Ludografico (all'anagrafe Luca Canese) è un graphic designer e modellista, con una passione smodata per i giochi da tavolo, i libri, la storia antica, i boschi, gli orsi, gli unicorni, i giochi di Ryan Laukat, le opere di Paolo Chiari e i libri pop-up di Robert Sabuda. Scrive articoli bizzarri su vari aspetti del mondo dei GdT, realizza recensioni grafiche (le Ludografiche) dei giochi che ha provato, crea giochi sotto l'egida della LuxLu GD (con il suo collega Luigi Maini), lavora come grafico freelance per le aziende e agenzie, collabora con lo studio Labmasu come progettista di organizers per giochi da tavolo e con la 4Grounds per la progettazione di navi di legno. E trova pure il tempo per giocare e badare alla sua casa. Consumato (e a volte scostumato) master e giocatore di GdR, passa da Eberron agli oscuri miti lovecraftiani con nochalance, mentre la sua casa è invasa (oltre che da libri fantasy, di illustrazioni, di storia, Funko Pop e altre cose strane) da miniature dipinte e non dei più svariati giochi.

Ultimi articoli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: