WLOG – I counter clipper

I counter clipper, oggetto del desiderio di tutti i wargamer. Ma cosa sono? Come si usano? E soprattutto, servono veramente a qualcosa?

Un argomento particolare per inaugurare il nuovo anno su WLOG: i counter clipper. Nati come semplice oggetto di cancelleria, questi “stonda angoli” (il loro nome inglese è infatti “corner rounder”) concepiti per smussare gli spigoli di badge e tessere di varia natura sono stati poi “acquisiti” dai wargamer per ovviare ad un fastidioso problema estetico, ma non solo.

Sfustellando i segnalini quadrati, infatti, rimane spesso un fastidioso “sbuffo” di carta che rende il counter impreciso e rischia di farlo agganciare agli altri sulla mappa. E, visto che in un normale wargame ci ritroviamo a muovere decine e decine di segnalini, spesso accostati l’uno all’altro e addirittura impilati in colonnine da tre o da quattro, capirete bene che si tratta di un’esigenza reale e non solo dell’ennesima fissazione di questa incredibile “subcultura” ludica! E poi, volete mettere la bellezza di un wargame con tutti i suoi counter belli puliti e con gli angoli regolari?

Ma si fa presto a dire “counter clipper”… ce ne sono tanti modelli, tanti piccoli accorgimenti per adoperarli al meglio e perfino tanti raggi di stondatura tra cui scegliere! In questa puntata di WLOG ne illustreremo i principali, dando qualche consiglio pratico per l’utilizzo di questo bizzarro ma fondamentale accessorio.

Rispondi