Deadpool sarà vietato ai minori anche con Disney

Disney conferma che Deadpool non verrà edulcorato.

Quando Disney si è mossa per acquisire Fox, le perplessità sul futuro di Deadpool erano numerose. La classificazione “R” (Vietato ai minori non accompagnati) sarebbe stata mantenuta?

Bob Iger, CEO di Disney, ha rassicurato gli utenti: l’arrivo di Disney non impedirà lo sviluppo di film classificati “R”.

Iger:

Continueremo in quella direzione. Film del genere hanno un loro pubblico.

Va da sé che Disney farà molta attenzione ai marchi con cui escono i film “Per non confondere i consumatori in alcun modo”.

Tradotto: non vedremo il castello di Disney in apertura dei film per adulti, cosa che non stupisce, non tutti i prodotti di controllate Disney hanno il marchio Disney, Fox non farà eccezione.

Per farvi capire quanta attenzione venga posta in questo genere di questioni, Iger già nel 2017 aveva dichiarato:

Penso che ci possa essere spazio per contenuti Marvel classificati R come Deadpool, fintanto che rendiamo chiaro agli spettatori cosa aspettarsi, penso che si possa fare.

Once Upon A Deadpool, la versione ritagliata per essere adatta ai minori (classificazione PG-13) non ha esattamente sbancato al cinema, per cui l’esperimento di Fox due versioni del film probabilmente non verrà ripetuto da Disney.

L’unico dubbio che rimane è se ora vedremo le storie di Deadpool intrecciarsi con quelle del resto del mondo Marvel, ma lo scopriremo solo con il tempo.

Fonte: io9

Rispondi