WLOG – Il sistema per il solitario di Stuka Joe

Cosa manca a un gioco card driven come Annibale e Amilcare, Washington’s War o Twilight Struggle? L’opzione per giocarlo in solitario! Con tutte quelle carte nascoste parrebbe quasi impossibile… a meno di non usare il sistema escogitato da Stuka Joe.

È un grande limite dei CDG (card driven games): come gestire la mano di carte dell’avversario che in teoria non dovremmo neanche conoscere?

Alcuni giochi più recenti hanno adottato complicati sistemi basati su bot e diagrammi di flusso (pensiamo a Labyrinth o Churchill), ma spesso sono difficili da gestire e comunque rimangono molti titoli privi di tali opzioni. Per ovviare a questo problema, il vlogger e grande divulgatore del mondo dei wargame Stuka Joe ci viene in aiuto proponendoci un sistema universale basato su di un elaborato mix di meccaniche.

Carte parzialmente coperte, tiri di dado e scelte multiple ci permetteranno di trasformare qualsiasi CDG in un solitario semplice, imprevedibile e coinvolgente.

In aggiunta al sistema di base, per alcuni titoli particolarmente conosciuti (Commands and Colors, For the People, Paths of Glory…) e per le meccaniche più frequenti vengono fornite delle regole aggiuntive così da garantire il funzionamento delle regole. Insomma, un metodo davvero innovativo ed utilizzabile con qualsiasi gioco basato sulle carte, capace di dare nuova vita a molti titoli della vostra collezione!

Rispondi