Sapori in gioco: Sierra West

Sapori in gioco: Sierra West

Viaggiamo oltre la Sierra Nevada, attraversando questa impervia catena montuosa con i carri dei Pionieri a metà del 1800, per cercare fortuna in quelle terre che ora chiamiamo California: tutto questo è Sierra West.

Sto parlando dell’ultimo gioco uscito in casa MS Edizioni, per 1-4 giocatori dalla durata approssimativa di 60 minuti e per un’età consigliata di 14+.

L’autore è Jonathan “Jonny Pac” Cantin, conosciuto per dare vita a giochi con ambientazione Western, e anche questa volta non si è smentito tirando fuori un bel “cinghialozzo”… eh, sì perchè si tratta di un gioco con una difficoltà medio alta, niente di impossibile ma sicuramente non idoneo ad un giocatore occasionale.

All’interno del gioco troviamo ben quattro moduli differenti su cui poter mettere le mani: “La collina delle mele”, “Un banjo sul fiume”, “Corsa all’oro” e “Nel covo dei banditi”, ognuno dei quali ha un set completo di carte, componenti e regole differenti così da differenziare in modo sostanziale ogni singola partita e modalità di vittoria.

Non riesco a classificare questo gioco perché in effetti nasconde un mix di meccaniche diverse: dal deckbuilding al piazzamento lavoratori, gestione della mano e programmazione delle azioni. Ma una cosa la posso dire: c’è tanta carne al fuoco e questo a me piace moltissimo!

Componenti

Contenuto generale: 1x plancia Base della Montagna/Pista del Carro, 1x plancia Vendita Baracche, 1x plancia Fattoria, 24x tessere Baracca, 1x segnalino Primo Giocatore, 84x carte Montagna, 22x carte Modalità Solitario, 1x dado, 16x segnalini Paio di Stivali, 8x segnalini Surplus (+5/+10), 1 Mulo, 24x Cibo, 24x Legno, 32x Oro.

Contenuto per ogni giocatore: 2x carte Scorta di Munizioni, 1x scheda Riepilogo, 1x plancia Giocatore, 4x tessere Animale Base, 4x tessere Animale Modulo, 8x carte Mano Iniziale, 4x carte Mano Modulo, 1x Carro, 2x Pionieri differenti, 1x Esploratore, 1x Canoa, 3x dischi Fattoria, 2x dischi Fattoria delle Mele.

Panoramica di Gioco

All’inizio di ogni turno, dovrai sovrapporre e sistemare tre carte nel tuo tabellone, esponendo e nascondendo una selezione delle icone di azione disponibili su di esse. Questo creerà due percorsi da seguire unici per i tuoi pionieri.

Successivamente, sposterai i tuoi pionieri lungo i loro percorsi da sinistra a destra, eseguendo una serie di piccole azioni. Le azioni comuni includono: richiedere carte dalla montagna, costruire cabine, guadagnare risorse e far avanzare il tuo carro. Altre azioni vengono messe in gioco dalla modalità che si è scelta, come ad esempio raccogliere mele, estrarre oro, pescare e combattere fuorilegge.

Man mano che i tuoi pionieri completano i loro percorsi, avranno accesso agli spazi di azione nelle parti superiori delle tue carte. Su questi, sarai in grado di scambiare risorse per avanzare sulla pista del carro e sulle tracce della fattoria, o attivare altre abilità speciali uniche per la modalità.

Mentre il gioco continua e vengono rimosse più carte dalla montagna, vengono scoperte nuove icone. Ogni pezzo di montagna è una carta che può essere ottenuta per migliorare il tuo mazzo, oppure una carta speciale che viene aggiunta a una fila scoperta alla base della montagna.

Ricordatevi che i Pionieri, dopo lunghe ore di lavoro, iniziano ad avere un certo appetito! Qui entro in gioco io, insieme ai Sierra West Beans che la MS Edizioni mi ha inviato insieme al gioco per una divertentissima e sopratutto famelica tenzone, ovvero creare una ricetta degna del vecchio West partendo proprio da un barattolo di fagioli (cannellini).

Vediamo insieme quella che è stata la mia scelta in proposito, creata per l’occasione.

Fagioli alla Texana (Dixon Creek Beans)

x 2 Pionieri molto affamati

  • 150 gr. di lardo di maiale
  • 1 barattolo di fagioli cannellini
  • 1 cipolla bella grossa
  • 2 salsicce di maiale ben speziate
  • 1/2 bicchierino di Tequila (o vino bianco)
  • 500 ml di passata rustica di pomodoro
  • peperoncino q.b. (molto

Preparazione

Dopo aver tritato finemente il lardo lasciatelo sciogliere in una padella, aggiungete la cipolla tagliata grossolanamente e lasciatela appassire per qualche minuto a fuoco medio.Tritate il peperoncino e amalgamatelo con le cipolle.

Togliete il budello alle salsicce e con le mani spezzettate l’impasto, lasciatelo cuocere fino quando avrà preso colore, a quel punto alzate la fiamma e sfumate con la Tequila (o vino bianco).

Quando la tequila avrà perso la sua parte alcolica, aggiungete i fagioli e fateli saltare con gli altri ingredienti affinché prendano gusto; infine aggiungete la passata rustica e lasciate cuocere a fiamma media fino a quando non si ritirerà il sugo (non troppo mi raccomando).

Servite in una scodella o un coccio accompagnato da pane bruscato.

Sentirete che spettacolo… e che fuochi d’artificio! 😉

E non dimenticatevi dopo aver fatto questa scorpacciata di Sierra West Beans & Boardgame di fare un salto dal nostro “Emporio” MagicMerchant.it

Angelo Minestrini

Ultimi articoli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: