Geek.pizza

Cowabunga!

Coalitions: possibile la localizzazione in italiano del gioco ora su Kickstarter!

Coalitions: possibile la localizzazione in italiano del gioco ora su Kickstarter!

Pendragon accende le speranze per una edizione italiana di Coalitions.

Coalitions è un gioco strategico di Phalanx Games ad opera di Andrew Rourke che ci promette di farci rivivere i conflitti delle guerre rivoluzionarie e napoleoniche. La notizia è che potrebbe essere localizzato interamente in Italiano ad opera di Pendragon Game Studio sia nella sua versione Kickstarter che retail.

La campagna è appena iniziata e durerà fino al 14 luglio. L’accordo tra i due editori prevede la realizzazione della versione nostrana al raggiungimento di 150 backer italiani. Una formula, questa, già adottata da Pendragon proprio con Phalanx durante la fortunata campagna Kickstarter della quarta edizione di Successors.

Coalitions, per chi non lo sapesse, è un gioco fortemente ambientato durante il periodo bellico che conduce dagli scontri delle guerre rivoluzionari francesi a quelle napoleoniche (fine 1700, inizio 1800). Il titolo di Phalanx è uno strategico per 1-6 giocatori con una spiccata componente di negoziazione al tavolo. Ciò che ci viene chiesto è, infatti il giusto equilibrio tra strategia e diplomazia vedendo alternare battaglie e patti di interesse reciproco, anche se solo una persona sarà la vincitrice finale.

Interessante il sistema di azioni contemporanee che fa si che non ci sia un dato odine di turni durante la partita e che dovrebbe ridurre al minimo il downtime.

Altrettanto stimolante è la presenza della variante solitario e cooperativa che ci vedrà combattere contro Napoleone Bonaparte comandato da una intelligenza artificiale di 12 differenti carte.

Gli appassionati del periodo storico napoleonico e, più in generale, dei giochi ad ambientazione storica, potrebbero avere pane per i loro denti. Coalitions vuole non solo far rivivere la Storia di ciò che è stato ma anche vivere storie alternative credibili di ciò che avrebbe potuto essere. Francia, Inghilterra, Austria, Prussia, Russia e Turchia sono pronte ad essere guidate alla conquista del Continente ancora una volta.

Per i dettagli, non vi resta che visitare la campagna Kickstarter e tenere sotto controllo gli sviluppi di questo interessante progetto.

Fabrizio Grugnaletti

Ultimi articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *