Geek.pizza

Cowabunga!

GiochiamoinItalia: Accademia dei Giocatori

GiochiamoinItalia: Accademia dei Giocatori

Ci sono molte realtà che si occupano di giochi da tavolo nel nostro paese: associazioni, ludo pub e gruppi indipendenti. In questa rubrica cerchiamo di presentarne il più possibile. Oggi siamo a SAN ROCCO CASTAGNARETTA (provincia di Cuneo)!

Come di consueto, ringraziamo innanzitutto i responsabili dell’Accademia dei Giocatori che ci hanno mandato il materiale per compilare questo articolo. Speriamo di riuscire a dar loro la giusta visibilità.

Un’associazione, una storia

L’Accademia dei Giocatori è nata nel 2014 con la volontà di diffondere la cultura del gioco intelligente e di dare la possibilità, anche a Cuneo, di raccogliere gli appassionati di giochi da tavolo e di ruolo in un unico posto, oltre a poter trovare nuove persone e accogliere neofiti.

L’Accademia è cresciuta negli anni e ha partecipato e organizzato numerosi eventi, oltre ad aver sostenuto il progetto di Kids & Dragons, almeno nelle sue origini.

Nonostante il Covid e cambi radicali del Direttivo, l’Accademia nutre ancora i suoi progetti e siamo dentro anche la Consulta Giovanile di Cuneo, volendo contribuire, con la nostra passione e i nostri giochi, anche al bene del comune di Cuneo.

Le attività

L’Accademia vede la figura dei “custodi”, i quali hanno la possibilità di aprire l’Accademia quando vi è bisogno, ma normalmente ogni sera o quasi vi è sempre qualcuno al suo interno, specialmente per giochi di ruolo.

Ogni primo e terzo venerdì del mese, invece, vi è la serata aperta anche al pubblico che non ha la tessera e che, normalmente, si focalizza invece sui giochi da tavolo!
La tessera è obbligatoria, ma diamo la possibilità al pubblico di poter venire a vedere e giocare senza problemi.

Abbiamo numerosi giochi da tavolo di proprietà e anche alcuni manuali di giochi di ruolo e abbiamo, di recente, acquistato diversi nuovi giochi, anche per particolari eventi che abbiamo in mente! Ovviamente chi vuole può portarsi un gioco da casa!

La presenza nel mondo ludico

Abbiamo partecipato di recente al Granda Games, a Bra ed eravamo tra le associazioni organizzatrici, ma non è mancato anche il Cuneo Comics & Games prima del Covid e ora abbiamo altri eventi in preparazione: ad esempio il pomeriggio con Legambiente! Parteciperemo al “Festival del Rumore”, a Fossano il 15 ottobre 2022, e vogliamo portare l’Accademia anche a contribuire, come già fatto in passato, a eventi organizzati dal Comune in collaborazione con altre Associazioni.

Quanto è visibile

Siamo su Facebook e Instagram, basta cercare Accademia dei Giocatori e ci trovate senza problemi!

Info e contatti

La sede dell’Associazione è in Via Demonte 12 a San Rocco Castagnaretta, vicino Cuneo e ogni primo e terzo venerdì del mese l’Accademia è aperta, dalle ore 21!
Sia su Facebook, sia su Instagram tutto il direttivo ha accesso e, perciò, siamo sempre a disposizione a rispondere, oltre ad avere, per i tesserati, il gruppo whatsapp!

La “TOP 9” dei titoli più giocati o preferiti

LA “TOP 10” DEI TITOLI PIÙ GIOCATI O PREFERITI

  1. D&D 3.5
  2. Broken Compass
  3. Azul;
  4. The Resistance
  5. Perudo
  6. Bang
  7. Vudù
  8. Food Chain
  9. Il Verme è tratto

UN TITOLO che non abbiamo ma che vorremmo tantissimo avere?

Secret Hitler… che in realtà lo vuole tanto il Presidente 😀



Se volete essere anche voi una tappa di questo nostro viaggio virtuale nel mondo ludico italiano, potete scriverci a luca.canese@geek.pizza

Luca "il ludografico"

Il Ludografico (all'anagrafe Luca Canese) è un graphic designer e modellista, con una passione smodata per i giochi da tavolo, i libri, la storia antica, i boschi, gli orsi, gli unicorni, i giochi di Ryan Laukat, le opere di Paolo Chiari e i libri pop-up di Robert Sabuda. Scrive articoli bizzarri su vari aspetti del mondo dei GdT, realizza recensioni grafiche (le Ludografiche) dei giochi che ha provato, crea giochi sotto l'egida della LuxLu GD (con il suo collega Luigi Maini), lavora come grafico freelance per le aziende e agenzie, collabora con lo studio Labmasu come progettista di organizers per giochi da tavolo e, in passato, con la 4Grounds per la progettazione di navi di legno. E trova pure il tempo per giocare e badare alla sua casa. Consumato (e a volte scostumato) master e giocatore di GdR, passa da Eberron agli oscuri miti lovecraftiani con nonchalance, mentre la sua casa è invasa (oltre che da libri fantasy, di illustrazioni, di storia, Funko Pop e altre cose strane) da miniature dipinte e non dei più svariati giochi.

Ultimi articoli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: