Geek.pizza

Cowabunga!

Avvento 2022: For Sale – Minirecensione

Avvento 2022: For Sale – Minirecensione

Si apre un’altra casellina del Calendario dell’avvento 2022 di Geek Pizza che quest’anno include una serie di minirecensioni natalizie. Non sapete a cosa giocare durante le feste? Iniziate ad aprire le caselline insieme a noi per scoprirlo!

Nella casellina di oggi troviamo uno di quei giochi che più si adattano al periodo natalizio insieme a giochi quali Il mercante in fiera o 7 e mezzo: For Sale ci fa vestire i panni di imprenditori immobiliari pronti a mettere sul mercato anche la peggiore catapecchia per poter guadagnare dollari sonanti.

For Sale (prima edizione 1997)

  • Autori: Stefan Dorra
  • Illustrazioni: Óscar Aguado, Abbas Amirabadi, Mohammad Amir Garoosian, Alvin Madden, Gil Martimiano, Mahmoud Arasteh Nasab, Emilien Rotival, Catell Ruz, Dossom Studio, Chema Vicente, Uros Vuckovic, Klaus Wilinski
  • Da giocare in: 3 – 6
  • Durata: 20 – 30 minuti
  • Editore: Uplay.it
  • Meccaniche principali: Asta, Gestione carte.

For Sale è un gioco diventato storico, prodotto per la prima volta nel 1997 e che viene costantemente ristampato e distribuito in tutto il mondo.

In questo gioco vestiremo i panni di agenti immobiliari che cercheranno, nella prima fase del gioco, di acquistare a pochi dollari le case di valore più alto sul mercato, con un’asta a rilancio aperto. All’inizio del gioco tutti i giocatori avranno lo stesso ammontare di dollari.

Fonte: Board Game Geek

Nel turno corrente verranno scoperte tante case quante il numero dei giocatori e quello che ha acquistato la casa di valore più alto nel turno precedente sarà il primo offerente per il turno in corso.

Si hanno due possibilità: fare un’offerta in dollari che sia superiore alla precedente, o passare e acquisire quindi la carta di valore più basso. La prima fase del gioco termina quando saranno state assegnate tutte le abitazioni del mazzo.

Nella seconda fase del gioco, invece, dovremo vendere le nostre abitazioni: verranno scoperti casualmente un numero di assegni pari al numero dei giocatori, dopodiché ognuno piazzerà, coperta, una delle proprie carte di fronte a sé. Quando tutti i giocatori avranno “scommesso”, si riveleranno le carte, e verranno assegnati gli assegni in valore decrescente ai giocatori con le case dal valore più alto a quello più basso.

Il gioco termina quando saranno stati assegnati tutti gli assegni, e il giocatore con il “gruzzoletto” più grande, includendo anche i dollari rimanenti dalla prima fase, sarà dichiarato il vincitore.

For Sale ha un regolamento snello, facile da spiegare e da comprendere, è il classico gioco da tavolo adatto ad appassionare tutti i parenti e gli amici. In tutte le partite fatte, con il diminuire delle monete in proprio possesso, cresce lentamente la tensione di voler fare il miglior acquisto possibile.

Alla prima partita molto probabilmente si tenderà a spendere troppo durante i primi turni, o quando verrà scoperta la casa dal valore più alto del mazzo (30 pt), ma già alla seconda mano si diventerà più parsimoniosi e oculati, e si apprezzerà maggiormente la seconda fase del gioco a scommesse coperte.

The Sarge

Ramingo giramondo, ha avuto la possibilità di conoscere molte realtà ludice sparse per l'Italia. I suoi preziosi giochi, lo hanno seguito ovunque durante i suoi numerosi traslochi.

Ultimi articoli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: