Creiamo Il Nostro Reame Con Kingdomino!

Creiamo Il Nostro Reame Con Kingdomino!

Un reame da costruire ed altri reami a contrastarci, questa è la base di Kingdomino un gioco di piazzamento tessere in cui dovremo cercare di far prosperare il nostro regno con astuzia ed intelligenza.

Non perdiamo altro tempo e tuffiamoci nel mondo di questo splendido gioco!

PANORAMICA DEL GIOCO

Nella confezione del gioco troviamo: 48 tessere terreno di vario tipo numerate da 1 a 48, 4 castelli in cartoncino di 4 colorazioni diverse (blu, rosso, verde e giallo), 4 basette dei castelli colorate e 8 meeple re (2 per ogni colore).

Kingdomino è un gioco di piazzamento tessere in cui ad ogni turno dovremo aggiungere una tessera al nostro regno e cosa fondamentale, almeno uno dei due terreni raffigurati sulle tessere che andiamo a collegare devono avere in comune almeno un terreno dello stesso tipo già presente nel nostro reame.

Per iniziare bisogna rivelare le prime quattro tessere e piazzare casualmente i meeple dei re su di esse per determinare l’ordine del primo turno di gioco.

SVOLGIMENTO DEL GIOCO

Lo svolgimento del gioco è abbastanza semplice, dopo aver mescolato e messo a faccia in giù il numero di tessere necessarie in base al numero dei giocatori (24 in 2 giocatori, 36 in 3 giocatori e 48 in 4 giocatori), se ne rivelano le prime 4 mettendole in ordine crescente a seconda dei numeri scritti dietro ogni tessera che vanno da 1 a 48 e si sceglie casualmente i colori dei Re e in che ordine giocheranno come già scritto poco più su.

Si prosegue rivelando altre 4 tessere e mettendole sempre in ordine crescente in maniera tale che dopo aver preso la tessera e tolto il meeple del re da sopra di essa, si potrà già decidere su quale tessera posizionarlo per il prossimo turno di gioco.

Andiamo ad analizzare cosa possiamo fare durante il nostro turno di gioco:

  • Posizionare la tessera all’interno del proprio reame rispettando le regole di piazzamento;
  • Posizionare il proprio meeple re su un’altra tessera per il turno di gioco successivo.

Le regole di piazzamento da seguire sono le seguenti:

  • Se la tessera non può essere posizionata in maniera alcuna, va scartata;
  • Le tessere che posizioniamo devono essere collegate o con il castello centrale e quindi si possono mettere liberamente, oppure se vanno collegate ad un’altra tessera già presente nel nostro reame, almeno uno dei due colori deve essere combaciante, in modo che le due tipologie di terreno uguali siano adiacenti;
  • Le tessere devono essere posizionate in maniera da formare una griglia 5×5.

Inoltre, volendo, si possono applicare regole aggiuntive di piazzamento per rendere la partita più difficile ed avvincente:

  • Solo giocando in 2 si possono usare tutte e 48 le tessere e formare una griglia 7×7;
  • Se il castello alla fine della partita è posizionato esattamente al centro del reame si aggiungono 10 punti bonus;
  • Non è consentito lasciare spazi vuoti all’interno del proprio reame.

Una volta seguite tutte le varie regole e dopo aver posizionato tutte le varie tessere si passa alla parte finale del gioco ossia al conteggio dei punti.

Per contare i punti bisogna contare tutti i terreni adiacenti dello stesso tipo e moltiplicarli per il numero di edifici con raffigurate delle corone. Ad esempio se ho 5 territori di mare e ci sono 2 caselle con disegnate sopra 1 corona ciascuna (quindi per un totale di 2 corone) il calcolo da fare sarà: 5 territori di mare x 2 corone = 10 punti e cosi via. Le tessere singole senza nessuna corona disegnata sopra danno 0 punti mentre i territori singoli con disegnata 1 corona forniscono 1 punto se ci sono 2 corone disegnate forniscono 2 punti e cosi via. Si fa la somma conteggiando anche se ci sono eventuali bonus forniti dalle regole di piazzamento e chi ha più punti è il vincitore.

CONCLUSIONI SUL GIOCO

Kingdomino è un grande classico che permette a tutti di potersi divertire grazie alla sua semplicità nel Setup e nelle Regole ma con una profondità durante lo svolgimento della partita degna di nota, che riesce ad introdurre i neofiti del genere strategico in maniera leggera e divertente. Altro punto forte di questo gioco è l’alta rigiocabilità, che vi permetterà di affrontare diverse partite (anche consecutive) senza mai annoiarvi.
Altra nota di merito va data ai materiali che sono ben fatti e con una grafica ben caratterizzata.

Inoltre Kingdomino è un gioco che sembra essere stato ideato appositamente per organizzare tornei, perchè si presta perfettamente alla causa.

Vere e proprie note dolenti non le abbiamo trovate, se proprio si vuole andare a cercare il pelo nell’uovo la cosa “negativa” è che non è adatto ai giocatori più esperti vista la fin troppa semplicità per chi è abituato a giochi di ben altro spessore strategico.

Qui di seguito potete vedere il nostro video su questo bel titolo in cui io (Francesco) e Deborah ci siamo sfidati e abbiamo cercato di costruire il miglior reame di tutti.

Chi avrà vinto?

Scopritelo guardando il video sul nostro canale Youtube “I GIOCO LIBERO” e mi raccomando, lasciate un like ed iscrivetevi al canale!

Buon divertimento e buona visione giocatori e giocatrici!

Commento all'articolo