Riuscire a trovare posto non é mai stato così difficile come in OverBooking!

Riuscire a trovare posto non é mai stato così difficile come in OverBooking!

Il re ha indetto una festa ed ha invitato tutti i suoi sudditi a prenderne parte. Gli invitati hanno pensato di prenotare all’ultimo secondo una stanza per dormire cercando le classiche offerte last minute.. ma tutto ciò non è avvenuto!
La stessa idea, infatti, l’hanno avuta tutti i vari invitati ed ora bisogna affrettarsi per cercare posti letto nei vari Hotel del regno prima che sia troppo tardi e che i posti finiscano…!

PANORAMICA DEL GIOCO

OverBooking è un gioco ideato da Filippo Landini e distribuito dalla Huch! per 2-4 giocatori, dalla durata indicativa di 30 minuti a partita e dai 10 ai 99 anni di età.

All’interno della confezione di gioco troviamo:

  • 96 carte ospiti (4 set da 24 carte suddivise nei colori rosso, blu, verde e arancione)
  • 8 carte hotel (per un totale di 16 hotel, le carte sono fronte/retro)
  • 4 carte punteggio bonus
  • 1 segnalino primo giocatore
  • 20 monete punto
  • 4 carte riassuntive per i poteri speciali dei vari ospiti
  • 1 regolamento di gioco

L’obiettivo del gioco è quello di cercare di far entrare più ospiti possibili del proprio colore nei vari hotel e farli pernottare per ottenere punti vittoria. Le carte ospiti potranno essere posizionate alla destra dell’hotel nella “fila di prenotazione” oppure alla sinistra dell’hotel ossia alla “porta sul retro” per poter sfruttare i poteri delle varie carte ed avere dei vantaggi sugli avversari.

Il Setup è abbastanza semplice, ogni giocatore prende le 24 carte ospiti del colore scelto numerate da 1 a 6, le mescola e le posiziona coperte davanti a se, riceve una carta riassuntiva con tutti i poteri dei vari personaggi ed una carta punteggio bonus se si decide di utilizzarli, per la prima partita è consigliato giocare senza.

Per completare il setup si prendono un numero di carte hotel pari al numero di giocatori in maniera casuale, quindi senza sceglierle, e si dispongono in colonna al centro del tavolo, infine si mette una moneta punto accanto ad ognuno degli hotel sul lato destro dove verranno giocate le carte “porta sul retro”.

Ogni giocatore pesca 9 carte dal proprio mazzo ed inizia a giocare chi ha pernottato più di recente in un Hotel.

A questo punto il Setup è completo e siete pronti a giocare!

SVOLGIMENTO DEL GIOCO

Una partita ad Overbooking si svolge in 4 turni di gioco, ogni turno è composto da 3 fasi:

  1. Giocare le carte ospiti
  2. Controllare le prenotazioni
  3. Preparare il round successivo (tranne alla fine del quarto round)

Fase 1 – Giocare Una Carta

Nella prima fase ogni giocatore partendo dal primo e procedendo in senso orario, gioca una carta ospiti coperta nella fila di sinistra (porta sul retro) o di destra (fila di prenotazione) in un qualsiasi hotel a suo piacimento, piazzando la carta ospiti più vicino possibile all’ingresso dell’hotel in modo da formare delle file di ospiti sia a sinistra che a destra. In ogni turno di gioco si giocano 5 carte dalla propria mano eccezion fatta per l’ultimo giocatore di turno che può decidere se giocare o meno la sua quinta carta scartandola alla fine del round di gioco.

E’ possibile vedere in qualsiasi momento le proprie carte che sono state giocate nelle varie file ma ci si può anche accordare per evitare che ciò accada rendendo più avvincente il gioco.

E’ importante tener presente che ogni hotel può ospitare (tranne per effetti delle carte o degli hotel stessi) 4 ospiti nella fila di prenotazione (quella di destra) e 2 ospiti nella fila della porta sul retro (quella di sinistra).

Il primo giocatore che piazza una carta nella fila di sinistra ossia quella della porta sul retro prende la moneta che vale 1 punto vittoria a fine partita. Sulle carte ospiti oltre ad essere presente dei numeri da 1 a 6 che indicano il numero di ospiti che avranno bisogno di pernottare, sono raffigurati anche degli stemmi di vario genere (lupo, drago, aquila, pesce) che indicano le varie casate a cui ogni carta appartiene. Anche la dimensione dello stemma è importante ai fini del gioco, infatti le carte 1,2 e 3 hanno disegnato sul retro della carta lo stemma con piccole dimensioni a differenza delle carte 4,5 e 6 che hanno disegnato sul retro delle carte lo stemma grande. Questo permette agli altri giocatori quando posizioniamo le varie carte coperte sulle file se si tratta di carte con valori fino ad un massimo di 3 oppure di 6. Riuscire a piazzare più ospiti della stessa casata nei vari hotel può dare punti bonus a fine partita se stiamo giocando con i punteggi bonus.

Fase 2 – Controllare Le Prenotazioni

Nella seconda fase di gioco si rivelano tutte le carte sia nella fila sinistra che in quella destra partendo dal primo hotel e si risolvono per prima cosa i poteri speciali delle carte ospiti nella porta su retro che poi vedremo nel dettaglio e successivamente si risolvono le carte ospiti presenti nella fila di prenotazione a sinistra dando sempre la priorità ad eventuali carte che hanno beneficiato dei poteri speciali delle carte presenti nella fila di sinistra.

Nel caso in cui non ci siano carte nella fila di sinistra (infatti non è obbligatorio giocare carte nella porta sul retro, si possono giocare anche tutte nella fila di prenotazione) si segue l’ordine delle carte ospiti partendo dalla più alta alla più bassa. Se ci sono due o più carte dello stesso valore, avrà la priorità la carta più vicina all’ingresso dell’hotel.

Se l’hotel dopo aver giocato le prime carte più alte ha ancora posti si prosegue a scalare, altrimenti le prenotazioni si chiudono e tutte le carte rimaste in fila vengono scartate. Attenzione che le carte non possono essere suddivise, quindi una carta da 5, ad esempio, prenota solo se l’hotel ha almeno 5 posti letto disponibili altrimenti si passerà alla carta con il numero inferiore disponibile nella fila e si prosegue fino a quando tutti i posti letto sono stati occupati.

Le carte ospiti che hanno trovato posto alla fine del round vengono messe dai giocatori vicine a se in una fila a parte e verranno conteggiate a fine partita come punti vittoria in quanto su ogni carta è riportato un valore in monete che può andare da 1 a 3.

Il procedimento del controllo delle prenotazioni si ripete per tutti gli hotel in gioco.

Fase 3 – Preparare Il Round Successivo

Alla fine del primo e del terzo round di gioco le carte degli hotel vengono capovolte dall’altro lato in maniera tale che siano visibili nuovi hotel, mentre alla fine del secondo round le carte hotel vengono sostituite con altre prese sempre casualmente dalla scatola così da avere altri hotel con cui giocare il terzo ed il quarto round.

Si mettono nuovamente i gettoni punto accanto ad ogni hotel sulla sinistra, il segnalino primo giocatore passa al giocatore alla sinistra del precedente primo giocatore e vengono pescate 5 carte nuove dal mazzo ed ha così inizio il round successivo.

Alla fine del quarto round la partita finisce e si passa al conteggio dei punti che è dato dalla somma dei punti moneta presi dai vari hotel se abbiamo giocato per primi una carta porta sul retro più tutti i punti presenti sulle carte ospiti che siamo riusciti a far prenotare nel corso dei vari turni di gioco.

Chi ne ha di più ovviamente è il vincitore, in caso di parità chi ha più carte ospiti con 3 monete è il vincitore se la parità persiste la vittoria viene condivisa.

Ci sono sia carte che hotel con poteri speciali, ma bisogna tener conto che il potere speciale delle carte ha la priorità sui poteri speciali degli hotel.

Analizzando i vari poteri degli hotel, troveremo hotel che ci permetteranno di giocare solo carte ospiti con gruppi piccoli (1,2,3) oppure grandi (4,5,6), altri in cui la prima o la seconda carta della fila di prenotazione (fila di desstra) dovrà essere giocata in maniera scoperta, altri hotel daranno la priorità ai monaci nel prenotare (carta numero 1) oppure ai soldati (carta numero 5), ci saranno hotel che non accettano soldati (carta numero 5) e altri che non permettono di poter giocare carte nella fila sul retro permettendoci però di giocare 5 carte e non 4 nella fila di prenotazione, oppure hotel che accettano massimo due casate diverse di ospiti. Infine c’è anche l’hotel che non ha alcun potere speciale e che segue le normali regole di gioco.

Analizziamo ora i poteri delle carte che si attivano quando le giochiamo nella porta sul retro:

Potere Speciale Monaco (Carta Numero 1): permette di spostare la carta in fondo alla fila di prenotazione (anche se sono presenti già 4 carte, diventando la quinta).

Potere Speciale Mercanti (Carta Numero 2): L’hotel in cui vengono giocati ha 3 posti letto in più, se si giocano due carte mercanti in uno stesso hotel i posti letto si sommano diventando 6 in più in totale.

Potere Speciale Damigelle (Carta Numero 3): Si può sostituire questa carta con un’altra delle nostre presenti nella fila di prenotazione, la carta che andiamo a sostituire viene scartata del tutto dal gioco.

Potere Speciale Nobili (Carta Numero 4): Permette di scegliere una carta del nostro colore presente nella fila di prenotazione e di darle la priorità, facendola controllare per prima. La carta in questione verrà spostata un pò più in alto rispetto alle altre come promemoria di priorità. Se ci sono due carte nobili nella fila sul retro, la prima carta a cui è stata data la priorità avrà la precedenza sulla seconda.

Potere Speciale Soldati (Carta Numero 5): Possiamo sostituire questa carta con una carta Manovali (carta numero 6) nostra o di un nostro avversario scartandola dal gioco.

Potere Speciale Manovali (Carta Numero 6): L’hotel in cui sono stati giocati ha 3 posti letto in meno disponibili.

Infine le carte punteggi bonus hanno 2 lati, uno per principianti e l’altro per esperti (con disegnata una corona).

Il lato per principianti ci fà fare punti nel modo seguente:

  • 2 punti per ogni set da 4 carte ospiti con lo stesso stemma
  • 4 punti per ogni set da 5 carte ospiti con lo stesso stemma
  • 6 punti per ogni set da 6 carte ospiti con lo stesso stemma

Invece il lato esperti ci farà fare punti nel seguente modo:

  • 2 punti per ogni set da 4 carte ospiti con lo stesso stemma
  • 5 punti per ogni set da 5 carte ospiti con lo stesso stemma
  • 10 punti per ogni set da 6 carte ospiti con lo stesso stemma

CONCLUSIONI SUL GIOCO

In definitiva Overbooking è un gioco molto semplice da intavolare e da spiegare, una volta memorizzati tutti i poteri delle varie carte (per le prime volte avremo la carta riassuntiva a portata di mano) il gioco diventa molto piacevole e scorrevole oltre che anche molto divertente.

La grafica delle carte è ben fatta ed anche i materiali di gioco sono di buonissima fattura, in ogni caso da buoni imbustatori compulsivi, vi consigliamo di imbustare le carte visto che verranno mescolate ogni volta che farete una nuova partita e col tempo potrebbero rovinarsi!

Il titolo gode anche di una buona rigiocabilità ed i poteri delle carte e degli hotel rendono il gioco molto variegato ed imprevedibile.

Veri e propri punti deboli non ne abbiamo trovati eccezion fatta per la scalabilità in 2 giocatori che non è proprio il massimo, consigliamo quindi di giocarci almeno in 3 o 4 giocatori.

Qui di seguito potete vedere il nostro video su questo divertente titolo in cui io (Francesco), Deborah, Dalila e Michele ci siamo sfidati a suon di prenotazioni!

Chi avrà avuto la meglio?

Scopritelo guardando il video sul nostro canale Youtube “I GIOCO LIBERO” e mi raccomando, lasciate un like ed iscrivetevi al canale!

Buon divertimento e buona visione giocatori e giocatrici!

Commento all'articolo