Ian McShane nei panni di Mr. Wednesday in American Gods

Il celebre attore e regista britannico entra a far parte del cast dell’attesissima serie tratta dall’urban fantasy di Neil Gaiman.

Finalmente si muovono un po’ le acque per quel che riguarda l’adattamento televisivo del best seller di Neil Gaiman American Gods. Dopo essere entrato nel cast di Deadwood, American Horror Story e (prossimamente) Game of Thrones, Ian Mc Shane si accaparra il ruolo di Mr. Wednesday, personaggio centrale nelle vicende del romanzo.

Credo che la maggior parte di voi conosca la trama, ma ne parlo un istante per i novellini.
All’alba di una guerra divina che coinvolgerà divinità di ogni genere, il misterioso Mr. Wednesday incontra Shadow Moon (interpretato da Ricky Whittle, dal cast di The 100). Shadow, appena uscito dal carcere dove ha scontato una pena di tre anni, scopre che sua moglie è venuta a mancare in un orrendo incidente. Rimasto solo al mondo, accetta un lavoro da Mr. Wednesday in qualità di guardia del corpo, ignaro del fatto che ciò lo porterà nell’occhio del ciclone.

Quelli che come me drizzano le orecchie ogni volta che sentono le parole “American Gods” e “adattamento televisivo” nella stessa frase, sapranno che le trattative sono durate un’eternità e, dopo un “breve” flirt con HBO, Neil Gaiman e Fremantle Media sono finalmente convolati a felici nozze. La serie andrà in onda su Starz ed è in mano a Bryan Fuller (Pushing Daisies, Hannibal), che ha già dichiarato di voler espandere gli eventi e il punto di vista della serie (possiamo presumere quindi che non sarà tutta dal punto di vista di Shadow?) e di voler integrare elementi del companion book di American Gods, I ragazzi di Anansi.

Insomma, sembra che ci siano in ballo molte cose. Non ci resta che incrociare le dita e pregare tutte le divinità, antiche o nuove che siano!

Rispondi