George R.R. Martin: saremmo potuti arrivare a 13 stagioni di Game of Thrones

Come i fan sanno bene da tempo, HBO è attualmente al lavoro sull’ottava ed ultima stagione di Game of Thrones, la cui messa in onda è prevista per aprile 2019, ma avrebbero potuto essere anche 13!

In un’intervista a Variety, George R. R. Martin, autore dei romanzi della saga fantasy, ha dichiarato:

“Saremmo potuti andare avanti fino alla undicesima, dodicesima, tredicesima stagione. David e Dan hanno continuato a dire per cinque stagioni che non sarebbero andati oltre la settima stagione. Siamo riusciti a spingerli fino all’ottava ma non oltre. C’è stato un periodo di tempo, circa cinque anni fa, in cui quando loro mi dicevano che la settima stagione sarebbe stata l’ultima, io cercavo di convincerli ad arrivare a 10 stagioni. Hanno vinto loro, dopotutto sono loro quelli che ci stanno davvero lavorando.”

Con il sorriso, George R. R. Martin scherza sul motivo per cui i produttori e ideatori de Il trono di spade, David Benioff e D. B. Weiss, abbiano deciso di concludere lo show televisivo all’ottava stagione: “Immagino volessero una vita!”

Come afferma Martin, il materiale per proseguire non sarebbe mancato dato che alla serie TV sono stati fatti vari tagli rispetto al contenuto dei libri ma lo scrittore, anche se dispiaciuto, si ritiene comunque soddisfatto anche perché, ci sono sono in cantiere ben tre spin-off!

Ecco quindi il premio di consolazione per tutti noi che dovremo affrontare con lacrime e dolore la fine di Game of Thrones!

Rispondi