Cheap Tricks – Porta-mazzi per Above and Below

Cheap Tricks – Porta-mazzi per Above and Below

Nuovo appuntamento con le mie folli e piccole idee per agevolare o migliorare le esperienze di gioco. Above and Below è un bellissimo gioco che ha però un po’ di mazzi da preparare ogni partita…

Sono sicuro che per i più scafati, sia un gioco che non ha bisogno di presentazioni. In caso contrario vi invito a consultare la recensione del nostro Francesco, lo Spacciagiochi. Forse, poi, non tutti sanno che di Above and Below esiste una piccola espansione dal titolo “Foresta sotterranea e labirinto nel deserto”: ve ne parlo io in questa Ludografica!

Senza scomodare legno, cartone e lasercut, in questo articolo vi spieghiamo come farvi delle piccole scatole per separare i vari mazzi del gioco, utilizzando dei semplici cartoncini (F4 o similare), una stampantina, un cutter o un paio di forbici e un po’ di pazienza nel fare le pieghe necessarie…

Dovete prima di tutto scaricare e stampare il file PDF che trovate linkato alla fine di questo documento. Ritagliate le forme e piegatele lungo le linee. Ogni scatola ha una immagine che indica il tipo di mazzo che è destinata a contenere.

Questo è il link da cui scaricare l’organizer: Toobogs_Above_and_Below

Toobogs è il marchio della linea di organizer e accessori per giochi in lasercut dello studio Labmasu.

Se poi volete fare qualche nuovo acquisto e aumentare la vostra nutrita collezione, vi invitiamo a fare un giro su MagicMerchant!

Luca "Il ludografico"

Il Ludografico (all'anagrafe Luca Canese) è un graphic designer e modellista, con una passione smodata per i giochi da tavolo, i libri, la storia antica, i boschi, gli orsi, gli unicorni, i giochi di Ryan Laukat, le opere di Paolo Chiari e i libri pop-up di Robert Sabuda. Scrive articoli bizzarri su vari aspetti del mondo dei GdT, realizza recensioni grafiche (le Ludografiche) dei giochi che ha provato, crea giochi sotto l'egida della LuxLu GD (con il suo collega Luigi Maini), lavora come grafico freelance per le aziende e agenzie, collabora con lo studio Labmasu come progettista di organizers per giochi da tavolo e con la 4Grounds per la progettazione di navi di legno. E trova pure il tempo per giocare e badare alla sua casa. Consumato (e a volte scostumato) master e giocatore di GdR, passa da Eberron agli oscuri miti lovecraftiani con nochalance, mentre la sua casa è invasa (oltre che da libri fantasy, di illustrazioni, di storia, Funko Pop e altre cose strane) da miniature dipinte e non dei più svariati giochi.

Ultimi articoli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: