Mark Hamill aveva idee rivoluzionarie su Boba Fett, cassate da Lucas

L’interprete di Luke Skywalker aveva in mente un colpo di scena che avrebbe messo in ombra “Io sono tuo padre”.

Durante la registrazione di un episodio del podcast “Tatooine Sons: A Star Wars Podcast”, è uscita la storia del fatto che Boba Fett avrebbe potuto essere la madre di Luke, racconta lo staff del podcast via Twitter, ed è Mark Hamill stesso a rispondere:

Una volta ho suggerito questa cosa a George, era l’unico modo per superare il colpo di scena del fatto che Vader era mio padre. Mi sono immaginato che fosse un agente sotto copertura che lavorava in segreto per i ribelli. Spoiler alert: la mia idea non gli è piaciuta.

All’epoca, spiega poi Hamill, non sapeva che Leia fosse sua sorella.

Una volta ho proposto l’idea che Boba Fett fosse la madre di Luke. Non mi sono mai trattenuto dal proporre le mie moltissime idee tremende, nell’improbabile caso che una fosse utile. All’epoca non sapevo nemmeno che Lei fosse mia sorella.

La cosa bellissima è che Hamill continua a parlare di Luke come di se stesso (“mia sorella” e non “la sorella di Luke”), un attore che ha dato veramente tanto al personaggio e che non vedo l’ora di rivedere in IX assieme a Rey nei panni del mentore incorporeo che è stato Yoda per lui.

Che ne dite, vi sarebbe piaciuta questa idea bizzarra? E credete abbia qualcosa a che vedere con una certa principessa travestita da cacciatore di taglie nel palazzo di Jabba?

Rispondi