Tainted Grail – Aggiornamenti dal n°1 al n°5

Visto il susseguirsi rapido degli aggiornamenti, con questo articolo farò un riepilogo di tutte le novità riscontrate nei primi 5 aggiornamenti pubblicati da Awaken Realms su kickstarter.

Vi ricordo che potete leggere un’anteprima del gioco cliccando qui!

Localizzazione

AR aveva già annunciato prima della campagna che avrebbe reso disponibile il gioco anche nelle versioni localizzate in funzione del numero di richiedenti. Ebbene, per un gioco che ha raccolto 19.000 backers e 1.800.000€ solo nelle prime 24h, le versioni localizzate sono già state ufficializzate! Quindi Tainted Grail sarà anche in italiano!

IMPORTANTE: potete cambiare (aumentando o diminuendo) il vostro pledge durante la campagna e continuerete ad aver diritto al personaggio di Niamh in maniera gratuita. Ma se cancellate il vostro pledge, perderete il vostro numero identificativo di backer (in base al quale AR assegnerà questo bonus) e potrete avere Niamh solo sborsando altri 10$ in più a fine campagna.

Prima di cominciare

L’ambientazione di Tainted Grail è intrinsa di “Wyrdness”. Se ne parlerà molto nel corso di tutta la campagna ed anche nei vari aggiornamenti. Sappiate semplicemente che si tratta di una forza misteriosa che trasforma e distorce tutto ciò che tocca.

I personaggi sbloccati

  • Niamh, la Tuttofare

Niamh è il personaggio gratuito per chi ha finanziato il progetto nelle prime 24h ma a cui tutti potranno avere accesso in quanto è stato aggiunto come add-on al prezzo di 10$. Niamh è una mezza teppista, cresciuta sulle strade ed educata da malviventi. Pur adattandosi a qualsiasi archetipo di mazzo base, Niamh avrà un mazzo Miglioramenti personalizzato. La sua abilità unica si identifica con la scaltrezza che la distingue: riesce a scivolare dentro e fuori dagli Insediamenti senza farsi notare, pur che lo faccia da sola. Nonostante questo, anche lei ha uno svantaggio che penalizza la sua Reputazione e quella di tutti i personaggi che viaggiano con lei.

  • Mabd, la Cantastorie

Ecco un nuovo personaggio sbloccato attraverso gli stretch goals. Mabd è una cantastorie con qualche anno sulle spalle. Durante la seconda campagna, The Last Knight, Mabd viaggia per il mondo di Avalon mantenendo vive le storie degli eroi antichi (come, ad esempio, quelli che hanno partecipato alla prima campagna). Questo nuovo personaggio è l’unico capace di scoprire nuovi luoghi al di fuori delle possibilità date dai Menhir. Come gli altri personaggi, però, è caratterizzata anche da un peculiare svantaggio: Mabd è costretta a viaggiare continuamente, altrimenti subirà le conseguenze del Terrore (uno dei parametri a cui bisognerà fare attenzione in Tainted Grail).

  • Dagan, il Macellaio

Dagan è un nuovo personaggio che si unisce alla truppa. Si tratta di un macellaio dalla scorza dura e temprata da 30 anni di lavoro in questa terra invasa dal Wyrdness. Le prede che i cacciatori gli forniscono sono sempre diverse e, a volte, potrebbero non essere del tutto morte. L’abilità che Dagan fornisce al gruppo di antieroi è legata direttamente al suo lavoro: fornisce cibo ogni volta che si risolve un Incontro di colore verde. Dagan è, come detto, un uomo con una certa esperienza in un ambiente non proprio salutare. Di costituzione robusta e ottimo in combattimento, Dagan è penalizzato dalla sua stessa stazza nel momento in cui prova a scappare dalle prede.

  • Sloan, The Ruminous

Sloan è il terzo personaggio sbloccato attraverso gli stretch goals. Sloan è l’ultimo della propria casata, è un nobile ormai in decadenza. In questa ambientazione alternativa di Avalon, i cittadini incolpano tutti i nobili che hanno permesso la decadenza del regno stesso. Nonostante ciò, Sloan è alla costante ricerca di una fine gloriosa della propria casata, non per vanità, ma per un fievole rimasuglio di orgoglio. La sua abilità unica, Tireless (Instancabile), gli consente di scambiare due punti vita con uno energia permettendogli, così, di essere l’unico personaggio a poter varcare la soglia dello stato Esausto. È fortemente svantaggiato qualora raggiunga valori elevati di Terrore; in tal caso, invece di diventare pazzo, cadrà in uno stato catatonico che lo manterrà ignaro di tutto ciò che lo circonda fintanto che il parametro Terrore non si abbasserà.

Le 3 Campagne/Atti

  • The Fall of Avalon

Questa è la prima campagna da giocare ed era già inclusa inizialmente nel box base. Ad essa se ne vanno ad aggiungere altre due che ora vedremo qui di seguito.

  • The Last Knight

Si è sbloccata quasi completamente questa seconda campagna, formata da 15 capitoli e ambientata 400 anni dopo il termine della prima. Avalon è ancora avvolta in un’ambientazione oscura, forse ancora più di prima. Un cavaliere proveniente da lontano racconta storie interessanti alle tribù che ancora ambiscono alla conquista di Avalon. Questa seconda campagna sarà caratterizzata da un secondo libro di storie di 220 pagine. Oltre a tutto ciò, nuove carte Incontri aumenteranno la variabilità della campagna introducendo nuovi mostri di vario tipo.

    • The Last Knight Exploration Journal
      È stato sbloccato per intero anche il vero cuore della campagna di The Last Knight, ossia l’Exploration Journal (il diario di esplorazione o il libro delle storie, come vi piace di più). I libri delle storie di Tainted Grail sono ciò che rende il gioco veramente unico, non a caso viene in mente uno dei progetti di Awaken Realms: This War of Mine. Potrei parlarvene tantissimo, ma in questo caso vi linko direttamente la mia recensione. I libri delle storie contengono tantissime ramificazioni, piccoli eventi e interazioni per ogni Luogo che visiti giocando. Questi libri nascondono dietro di loro un lavoro di alto livello. Solo per il diario dimostrativo è stato impiegato moltissimo tempo per le revisioni, riscrittura, playtesting ed editing.
      AR vuole che le storie scritte nei libri possano essere nitide, evocative, abbastanza brevi da limitare i tempi fermi e abbastanza lunghe da renderli coinvolgenti.
      Tutti i blogger e vlogger che hanno recensito il gioco hanno rimarcato come il libro delle storie fosse il vero punto di forza del gioco. Insomma, ne varrà la pena!
      Il libro delle storie della campagna di The Last Knight è stato tutto sbloccato. Ciò vuol dire che abbiamo raddoppiato, per ora, il contenuto narrativo del gioco. L’autore della storia principale continuerà ad essere Krzysztof Piskorski ma, data la mole di lavoro ora aggiunta, sarà affiancato da nuovi autori talentuosi.
  • The Age of Legends

La seconda campagna “The Last Knight” è stata quasi completamente sbloccata. Awaken Realms sta già lavorando per creare i nuovi stretch goals riguardanti la terza e ultima campagna “The Age of Legends” che porterà con sé nuovi personaggi e una nuova storia per un totale di circa 30-40 ore di gioco.
Con la terza campagna verremo catapultati 1000 anni prima della seconda campagna, quando i primi uomini misero piede in Avalon. Nel primissimo capitolo di questa nuova campagna i nostri eroi sbarcheranno ad Avalon a seguito di una disastrosa spedizione militare. A capo di questa spedizione ci sarà proprio mago Merlino. Avalon, però, non risulterà completamente disabitata, ma bensì dominata dagli abitanti del Fore. In questa ultima campagna si potranno svelare tutte le leggende che hanno dato vita alla Avalon come l’abbiamo conosciuta nelle campagne precedenti. Al termine di The Age of Legends, quando decideremo di ricominciare da capo, avremo una comprensione molto più profonda di alcune delle storie!
The Age of Legends porterà un tono e un tema molto diverso rispetto alle due precedenti campagne. Nella prima, The Fall of Avalon, l’isola si trova in uno stato di autunno prolungato, mentre la seconda, The Last Knight, ci porta in un’ambientazione post-apocalittica fredda e impietosa.
Con The Age of Legends, invece, vedremo le terre di Avalon nel bel mezzo di un’estate brillante con prati fioriti e pianure luminose, in netto contrasto con le mura di Wyrdness. Anche il design della maggior parte dei nemici cambia, con molte bestie leggendarie già estinte all’inizio della campagna di The Fall of Avalon.

Feedback dei backers

Come successo per Nemesis, Awaken Realms chiederà molte volte il parere dei propri backers nel corso della campagna. Questo perché AR crede che un gioco non possa prescindere completamente dai suoi giocatori. Dalle idee dei backers è sempre scaturito qualcosa di buono. Alla fine l’obiettivo è comune a tutti: ottimizzare al meglio Tainted Grail! Quindi, anche per i prossimi aggiornamenti, tenetevi forte e armatevi di fantasia. Se vi verrà chiesto un vostro parere, scrivetelo nei commenti dello stesso aggiornamento su kickstarter.

Si comincia con i feedback!

AR richiede ai backers di intervenire proprio nell’ideazione dei nuovi quattro personaggi che parteciperanno alla campagna The Age of Legends, si aspetta di leggere chi vorremmo vedere e impersonare in queste ultime avventure. Ma tralasciamo gli eroi originali della saga di Re Artù, è già stato scritto il loro destino! Li troveremo sicuramente, ma non faranno parte del nostro gruppo di antieroi.
Che aspettate? Andate a esprimere le vostre idee commentando l’ultimo aggiornamento, basta cliccare qui!


Link all’aggiornamento in lingua inglese qui!

Vuoi una panoramica generale del gioco? Vai qui!

Gruppo facebook italiano di Tainted Grail qui!

Rispondi