Ludografica – CuBirds

Ludografica – CuBirds

Salutiamo il 2019 con una nuova Ludografica! Parliamo di un gioco che è stata una vera sorpresa, e che si è rivelato essere… ma non voglio anticiparvi nulla! Buona lettura! 🙂

Prima di addentrarmi nella ludografica, mi sono consultato anche con il mio stimato collega Francesco “The Doctor” per verificare se le impressioni sul gioco erano state le stesse.

Questa la sua risposta: “Ho portato dai miei genitori Cubirds per le vacanze di Natale per provarlo. “Un giochino”, ho pensato, leggendo il regolamento. Ma non avevo capito le potenzialità di questo giochino. Certo, di giochino si tratta, ma è un ottimo giochino. In pochi giorni di vacanza il numero di partite è arrivato velocemente in doppia cifra e, pur di intavolarlo, siamo arrivati a giocarci a squadre (eravamo in 6 e si gioca al massimo in 4). Per me è stata la sorpresa delle vacanze di Natale 2018″.

E a prescindere dal numero di CuBirds che riuscite a mettere in fila, vi consiglio un volo su MagicMerchant.it che ha deciso di cominciare un 2019 alla grande!

Luca "Il ludografico"

Il Ludografico (all'anagrafe Luca Canese) è un graphic designer e modellista, con una passione smodata per i giochi da tavolo, i libri, la storia antica, i boschi, gli orsi, gli unicorni, i giochi di Ryan Laukat, le opere di Paolo Chiari e i libri pop-up di Robert Sabuda. Scrive articoli bizzarri su vari aspetti del mondo dei GdT, realizza recensioni grafiche (le Ludografiche) dei giochi che ha provato, crea giochi sotto l'egida della LuxLu GD (con il suo collega Luigi Maini), lavora come grafico freelance per le aziende e agenzie, collabora con lo studio Labmasu come progettista di organizers per giochi da tavolo e con la 4Grounds per la progettazione di navi di legno. E trova pure il tempo per giocare e badare alla sua casa. Consumato (e a volte scostumato) master e giocatore di GdR, passa da Eberron agli oscuri miti lovecraftiani con nochalance, mentre la sua casa è invasa (oltre che da libri fantasy, di illustrazioni, di storia, Funko Pop e altre cose strane) da miniature dipinte e non dei più svariati giochi.

Ultimi articoli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: