Miranda Richardson: da Harry Potter a Game of Thrones

Attenzione! Attenzione! Rita Skeeter (o meglio, Miranda Richardson) approda nelle terre di Westeros, temete nemici dell’erede, al suon di gossip.

Ricordate quanto fosse odiosa la giornalista che interpretava Miranda Richardson? E come dimenticarla, l’amabile Rita Skeeter che, con la sua fedele penna prendiappunti dalla piuma color verde acido, tanto ha fatto penare il maghetto più famoso della storia, Harry Potter. Pare che Richardson si unirà al cast della serie TV, il cui titolo provvisorio è “The Long Night“, spin off di Game of Thrones. Si tratta di un prequel, dell’attuale serie TV targata HBO, ambientato migliaia di anni prima che Westeros passasse da una “Age of Heroes” alla “Long Night”. Come la maggior parte di attori che sono entrati a far parte di questo nuovo cast, non si sa che personaggio interpreterà la Richardson.

Richardson, due volte candidata all’Oscar, la cui variegata carriera include progetti come The Crying Game, Rubicon e Chicken Run, si unisce a un cast che vedrà tra i protagonisti Naomi Watts e Naomi Ackie (Star Wars Episodio IX), Georgie Henley (Le Cronache di Narnia), Ivanno Jeremiah (Umani), Denise Gough (The Witcher 3: Wild Hunt), Jamie Campbell Bower e Toby Regbo (Animali fantastici: I Crimini di Grindelwald), Sheila Atim (Harlots) e Alex Sharp (Come parlare con le ragazze alle feste) in ruoli secondari.

Lo show verrà prodotto, ovviamente, dal creatore del franchising George R.R. Martin, mentre Jane Goldman (Kick-Ass, X-Men: First Class), ne sarà lo showrunner. Nessuna altra informazione a riguardo, solo che il pilot dovrebbe uscire entro fine anno (e speriamo anche il titolo quindi). Forse l’attesa sarà meno estenuante di quella per l’ultima stagione di Game of Thrones. Stay tuned!

Fonte: io9

Rispondi