L’intervista: Tommaso ci racconta cos’è Djama Games

Djama Games si affaccia sul mondo ludico italiano con Yomi ed è stata l’occasione per fare due chiacchiere con Tommaso.

Ciao Tommaso, benvenuto su Geek.pizza, raccontaci chi sei e che lavoro fai in due righe.

Mi chiamo Tommaso, vivo a Cremona e per anni ho fatto il manager in una grande azienda cremonese.

Ancora più conciso di quanto richiesto, bravissimo! Entriamo subito nel vivo della questione: come e perché nasce Djama Games? Come avete scelto il primo titolo da localizzare?

Un giorno, parlando con un amico, ho trovato lo spunto per concretizzare un progetto di cui tanto avevamo parlato negli anni. Così è nata Djama Games.

Abbiamo scelto di iniziare con YOMI: Carte da Combattimento per vari motivi. È un gioco adatto per partite veloci e senza impegno, ma è anche un gioco di strategia molto profondo, che puoi giocare migliaia di volte scoprendo sempre nuovi dettagli. Queste sono caratteristiche che a noi di Djama piacciono molto. E poi, diciamocelo, è maledettamente divertente. Non vediamo l’ora di aprire le iscrizioni per i primi tornei!

So che ci sono in ballo dialoghi per la distribuzione, ma non è strettamente necessario attendere, per provare YOMI.

Esatto, il gioco è già acquistabile online. Per vederlo a scaffale c’è da aspettare ancora qualche settimana, ma vi daremo presto novità in merito.

Torniamo ai tornei di cui parlavi poco fa. Quindi parliamo di gioco organizzato, un progetto impegnativo per il vostro debutto! Vi concentrerete su questo titolo o avete già in mente di diversificare il vostro catalogo?

Sì, parliamo di tornei e gioco organizzato. YOMI è perfetto per questo tipo di eventi e vogliamo offrire ai giocatori un ambiente competitivo e divertente… a suon di supermosse!

Attualmente YOMI è la nostra priorità. In futuro arriveranno altri giochi, sempre in pieno stile Djama Games: eleganza, profondità, longevità (e tanto divertimento).

E arriviamo alla domanda clou, da questa non si scappa qui! Con che pizza si festeggia l’avvio di un’avventura del genere?

Sulla pizza ci cogli ben preparati: margherita con doppia mozzarella (nella nostra pizzeria preferita che purtroppo non possiamo nominare per non fare pubblicità).


Per rimanere aggiornati sulle attività di Djama Games, vi consiglio di mettere un “mi piace” sulla nostra pagina Facebook e, ovviamente, sulla loro!

Rispondi