Giochiamo a Blade Runner sull’Amiga – Civitas Nihilium

Oggi parliamo di Civitas Nihilum con l’autore, in questa intervista in cui scopriremo i dietro le quinte di questa città a 16 bit.

“Ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi…” Iniziava così uno dei più bei momenti della filmografia internazionale, ossia il discorso di Roy Batty nelle ultime scene dell’indimenticabile Blade Runner. Chiunque abbia visto il film avrà impresse nella memoria le immagini della distopica Los Angeles del 2019 (sic!), simbolo culto dell’immaginario cyberpunk.

Oggi, grazie al nuovo gioco da tavolo Civitas Nihilium, per la prima volta potremo rivivere quelle ambientazioni in un gioco da tavolo in solitaria. Il gioco, in uscita questo mese come esclusiva Kickstarter, vedrà il giocatore impersonare un investigatore alle prese con una serie di casi che stanno scuotendo la solidità di Nihilium, la Civitas in cui la trama si dipana. Fin qui molto interessante, ma perché questo gioco si distingue in maniera così netta dagli altri? In primo luogo tutto il progetto è opera di una sola persona, (James Bradley, che non solo ha inventato il gioco ma ne ha anche realizzato i disegni e la colonna sonora… sì, la colonna sonora) ed in secondo luogo le illustrazioni e la colonna sonora sono stati realizzati con un’Amiga A1200! Già, il nostro caro vecchio Amiga.

Grazie ai programmi “Deluxe Paint“, “Soundtrack Pro” e “Music X” James ha realizzato tutte le illustrazioni in grafica 8-16 bit e una colonna sonora da un’ora con la quale sarà possibile aumentare ancora di più l’immersione totale nell’universo cyberpunk in cui il gioco è ambientato. Se volete saperne di più, qui sotto trovate l’intervista che ho fatto a James in questi giorni mentre [qui] trovate un link al sito del gioco sul quale poter rimanere aggiornati circa gli sviluppi dei prossimi giochi.

Purtroppo il gioco, essendo esclusiva Kickstarter, non è più acquistabile, ma non temete: James sta per lanciare un nuovo Kickstarter che si chiamerà Civitas 2230 durante il quale regalerà (!!!) 100 copie di Civitas Nihilium.  Allora che aspettate? Correte alle vostre navi da combattimento e impostate la rotta per i bastioni di Orione prima che questi momenti si perdano nel tempo… come lacrime nella pioggia…

Rispondi