Verso Lucca Comics & Games 2019: Manicomix – Ravensburger – Studio SuperNova

Nel ventitreesima tappa lungo la strada Verso Lucca Comics & Games vediamo cosa ci porta Manicomix nel suo ricchissimo repertorio. Prima, però, “nelle puntate precedenti“!

Manicomix è un gran calderone di interesasnti novità e partnership, mi tengo in fondo il pezzo da 90, ovviamente.

Freak & Chic e J-Pop sono i due marchi di Studio Supernova, partner di Manicomix e si parte con due titoli Greak & Chic.

Squillo City

  • Autore: Immanuel Casto
  • Età: 18+
  • Giocatori: 2-5
  • Durata: 30’

La città di Milangeles fa da sfondo ad una lotta per il potere, tra sesso e stereotipi culturali. In Squillo City ogni giocatore prende il controllo di una fazione, scegliendo tra Russe, Asiatiche, Afro, Americane e Latine, e si sposta nella città per condurre business illegali, vendersi sulla strada o eliminare la concorrenza. Due game designer, cinque illustratori e un regolamento completamente rivisto per un’orgia apocalittica di humor nero.

Essendo un gioco della linea Squillo, decisamente non fa per me ma, visto quanto ha venduto il predecessore, non dubito che sarà sold out alla fine dei cinque giorni di Comics & Games, in barba a chi lo trova un gioco da ritirare dal mercato.

Dogma: A Clash of Religions

  • Autori: Immanuel Casto / Dario Massa
  • Età: 16+
  • Giocatori: 2 o 4
  • Durata: 30’

È giunta l’ora di fondare la tua religione!

I più grandi Profeti di ogni tempo, uomini e donne di straordinario carisma che hanno fatto la storia con le loro idee, tornano in vita per diffondere il proprio culto.

In Dogma: A Clash of Religions, dovrai sfruttare le loro capacità per importi sul tuo avversario e assemblare elementi di religioni esistenti, per proclamare la nascita di una nuova religione.

Dogma è un gioco di carte 1 vs 1 (oppure 2 vs 2) che sfrutta la peculiare meccanica del Pack Building, nel quale ogni giocatore dovrà riempire le proprie bustine con carte Profeta, Reliquia, Dottrina, Fedeli e molto altro, per assemblare la migliore squadra possibile e soppiantare l’avversario.

La fase di ideazione della propria squadra è il cuore strategico del gioco, dove districarsi tra milioni di combinazioni, per arrivare ad un duello frenetico, fatto di scelte simultanee e tentativi di leggere nella mente del proprio avversario!

Devo confessare che, se non avessi letto il nome di Dario sulla scatola, non mi sarei interessato a questo gioco, dato che sono proprio fuori target per i giochi di Immanuel Casto. Dogma, tuttavia, è un gioco 1vs1 (o 2vs2) di carte con un interessante sistema di costruzione del mazzo prima della partita. L’ambientazione è piuttosto particolare e non per tutti, ma proprio per questo non mi spiacerebbe provarlo.

E arriviamo a Ravensburger, che prevedo farà prendere d’assalto l’area di Manicomix, dove peraltro io a Play mi sono accampato per provare tutti i giochi Helvetiq, uno più bello dell’altro.

Tra i grandi attesi, già visto proprio a Play 2019 in anteprima, c’è

Villainous

Innanzi tutto vi lascio un link alla pronuncia. Non è /villanious/, non è /villanus/, questo ci tenevo a dirlo.

  • Autore: Prospero Hall
  • Età: 10+
  • Giocatori: 2-6
  • Durata: 50′

Per vincere dovrai esplorare le abilità uniche del tuo personaggio! Scopri come raggiungere l’obiettivo personale del tuo Cattivo, ogni personaggio si muove all’interno del proprio regno, ecco perchè ogni sfida è differente! Ogni Guida al Cattivo ti fornirà suggerimenti e strategie per raggiungere la vittoria e sbaragliare gli altri giocatori. Una volta che avrai scoperto il modo migliore per giocare interpretando un determinato Cattivo, prova a risolverne un altro. Ci sono sei Cattivi, e ognuno raggiunge la vittoria in modo diverso, tu hai già scelto il tuo Villain Disney?

I cattivi dei film Disney si confrontano in un gioco asimmetrico, dove ognuno dovrà cercare di ottimizzare l’uso delle proprie carte. Non aspettatevi una grande interazione nelle prime partite e non aspettatevi un “giochino”. Ogni giocatore ha condizioni di vittoria diverse e solo dopo alcune partite avrete tempo di capire cosa stanno facendo gli altri (per cui l’alto numero di giocatori può essere un problema, non a caso il numero di giocatori consigliato su BGG è 3). Io non ci ho giocato, ma il fatto che si possa rimanere inchiodati ad aspettare una carta che potrebbe essere in fondo al proprio mazzo lo ha fatto bocciare a mia moglie, che l’ha provato a Play. Di opinione diametralmente opposta sono i nostri amici del Ludo Coconut Club, che lo hanno spremuto a fondo e ne sono entusiasti. Voi che ne pensate?

E chiudiamo con il pezzo da 90, come dicevo: è lui, è il gioco dell’anno 2019, è…

El Dorado

  • Autore: Reiner Knizia
  • Illustrazioni\Grafica: Vincent Dutrait, Franz Vohwinkel
  • Età: 10+
  • Giocatori: 2-4
  • Durata: 30-60′

Sei pronto per un’emozionante avventura alla ricerca della leggendaria città dell’oro? Forma un gruppo di impavidi avventurieri in una spedizione attraverso l’insidiosa giungla del Sud America. Pianifica bene il percorso, ingaggia veri esperti e procurati l’equipaggiamento adeguato. Per raggiungere El Dorado e vincere, dovrai intraprendere il percorso migliore! Piano di gioco modificabile con oltre 100.000 configurazioni. Una strategia diversa per ogni partita!

El Dorado non è arrivato per caso sul gradino più alto del podio del Gioco dell’Anno 2019, altissima variabilità, deck building, scelte tattiche e strategiche, c’è veramente ogni ingrediente per farmelo piacere. Durante la partita dovremo cercare di acquisire le carte migliori per poter avanzare verso El Dorado. Chi compra poco e corre verso El Dorado potrebbe fermarsi a un passo dalla vittoria, bloccato da un terreno che non riesce a superare, mentre chi ha scelto di muoversi poco e investire in carte movimento potrebbe soffiare la vittoria agli altri sul filo di lana. L’abilità del giocatore starà nel trovare il giusto equilibrio, ovviamente.

Per me un gioco assolutamente da provare.

Se siete anche voi del team #Luccant o, semplicemente, non volete fare “backpack building” riempiendo lo zaino di scatole di giochi mentre siete in fiera, trovate la soluzione su MagicMerchant.it

Rispondi