Lucky Duck presenta Chronicles of Crime: The Millennium Series

Lucky Duck presenta Chronicles of Crime: The Millennium Series

Chronicles of Crime torna e si sposta da Parigi a Londra, ma questa volta le avventure si svolgeranno in un intero millennio!

Premessa: non stiamo parlando di espansioni di Chronicles of Crime, di cui vi abbiamo parlato a fine 2018 in occasione di Lucca Comics & Games, The Millennium Series è un trittico a sé stante.

Se non conoscete il gioco base, vi consiglio di dare un’occhiata alla ludografica che ho linkato qui sopra, dopodiché sarete pronti a partire.

Ecco il comunicato stampa di Lucky Duck:

Chronicles of Crime torna con una nuova serie di giochi intitolati “The Millennium Series”, la serie del millennio. Tre nuovi Chronicles of Crime che utilizzano lo stesso sistema straordinario, ma con nuove meccaniche e un’ambientazione molto particolare che spazia nell’arco di un intero millennio, dal 1400 al 2400, passando per il 1900.

Tutti e tre I giochi sono affrontabili senza alcuna necessità del gioco base o delle espansioni, tuttavia se giocherete a più di uno dei giochi della serie Millennium scoprirete alcune trame comuni e “easter egg” che si intersecano nella peculiare storia della famiglia Lavel.

Questi giochi verranno finanziati tramite un progetto Kickstarter che partirà il 3 marzo e ve ne parlerò più approfonditamente a breve, dato che, in qualità di “Luck Duck Champion” ho ricevuto in anteprima una versione demo del primo dei tre Millennium, ma vediamo una panoramica di questi giochi.

Corre l’anno 1400, tu sei Abelard Lavel, cavaliere al servizio di re Charles VI, il Beneamato. Vivi a Parigi, in una villa di proprietà della tua famiglia non molto lontana dalla celeberrima cattedrale di Notre Dame. Da quando eri un bambino hai sempre fatto strani sogni nei quali eri in grado di vedere violenti episodi di crimini avvenuti o… che dovevano ancora essere commessi! Con il tempo hai imparato a padroneggiare il tuo dono e utilizzarlo per affrontare casi che nessuno era in grado di risolvere. Ben presto in città ti sei fatto un nome e ora, ogni volta che si verifica un crimine misterioso, è a te che vengono a chiedere aiuto.

Meccaniche speciali: carte visione e il vostro inseparabile segugio, un compagno dall’olfatto sopraffino!

Ti chiami Victor Lavel, un giovane e ambizioso giornalista che lavora per un noto quotidiano. Siamo nel 1900, nel bel mezzo della Belle Epoque e Parigi è una fiorente città che cela moltissime storie. L’esposizione universale, I giochi della II Olimpiade, l’apertura della prima stazione della metropolitana… La famiglia Lavel, tuttavia, è famosa per risolvere crimini sin dal Medio Evo e il tuo interesse è rivolto più a omicidi, rapimenti e rapine. Il tuo lavoro di giornalista ti aiuta a essere tra i primi a venire a conoscenza di questi avvenimenti e la tua sagacia ti consente spesso di essere il primo a scoprirne il colpevole.

Meccaniche speciali: enigmi di tipo escape room inclusi in ogni scenario.

Sei Kalia Lavel, hai sempre voluto combattere il crimine come i tuoi famosi antenati, è per questo che ti sei unita al corpo di elite BelCor e, dopo un intenso addestramento, sei diventata una cyber agente, ma non hai impiegato molto tempo a capire che al tuo capo interessava molto più il profitto che la giustizia per la gente comune. Hai restituito il distintivo e ora vivi in un appartamentino in un quartiere malfamato, dopo essere stata privata di buona parte dei tuoi impianti cibernetici, ma poco importa: ora sei libera di essere una Lavel, risolvere crimini e aiutare le persone che non possono contare su nessun altro in questo mondo spietato.

Nella Parigi del 2040 la tecnologia ha fatto passi da gigante: androidi indistinguibili dagli esseri umani camminano tra la gente e gli impianti cibernetici sono diventati la normalità. Le intelligenze artificiali fanno parte della vita quotidiana e il cyberspazio è un mondo importante quanto quello fisico.

La città di Parigi è sovrastata da una gargantuesca cupola traslucida che copre metà distretto e che racchiude una città a sé stante creata e governata dalla BelCor. Solo i ricchi e i privilegiati possono viverci e accedere a case confortevoli, accesso illimitato ad acqua, aria pulita e temperatura controllata.

La disparità di accesso alle nuove tecnologie, sommata ad altre diseguaglianze, ha alimentato disordini che spesso sfociano in violenza. Parigi è diventata meta per persone provenienti da regioni che hanno subito gli effetti di siccità, epidemie e guerre, ma è ben lungi dall’essere una terra promessa: in questo mondo spietato, le lotte per l’influenza sul territorio dilagano in ogni livello e coinvolgono dalle corporazioni internazionali alle bande di strada, passando per i gruppi di estremisti politici.

Meccaniche speciali: corvo cibernetico (l’evoluzione del segugio del 1400, insomma) e impianti cibenetici da poter adottare per acquisire nuove abilità.

La campagna su Kickstarter parte il 3 marzo, io vi consiglio di non perdervela, intanto ecco un’anteprima delle scatole dei tre giochi.

Trovate Chronicles of Crime e le sue espansioni su MagicMerchant.it

Francesco "The Doctor"

Fondatore di Geek.pizza è stato per anni amministratore di Italiansubs con il nick di zefram cochrane prima di partire per strani e nuovi mondi. Tecnico informatico e traduttore, ama i telefilm, i giochi da tavolo e la pizza.

Ultimi articoli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: