XV Games: tutte le novità 2020 – 2021

XV Games: tutte le novità 2020 – 2021

Oltre alla carrellata di titoli che stanno uscendo in questo periodo di cui vi abbiamo parlato qui, e che avremmo potuto provare a Modena Play, XV games non si ferma. Ecco tutte le novità che presenterà nel corso dell’anno.

 

Partirei riportando la notizia fresca fresca di qualche sera fa, con la quale è stata annunciata la localizzazione de “Le straordinarie avventure del Barone di Munchausen” di James Wallis. Ciò che lo ha reso celebre è il suo genere particolare, un mix tra un gioco di ruolo e un party game, che ha fatto da precursore ai giochi narrativi, senza dadi né master. Inoltre, il regolamento stesso, leggero dal punto di vista della regole, è scritto con una tale cura da renderlo esso stesso un’opera d’arte satirica.

La versione in uscita nei primi mesi del 2021, farà riferimento alla terza edizione del gioco, che racchiude la versione originale del 1998, le aggiunte portate dalla seconda versione e la variante di gioco Es-Sindibad, una variante semplificata per più piccoli e con ambientazioni differenti. C’è ancora parecchio da aspettare, ma nell’attesa potremo godere di tutte le altre uscite, elencate qui di seguito.

Il gioco è tratto

 

Si tratta di un librogame a cura di Marcello Bertocchi, la cui uscita è prevista per giugno 2020. L’idea alla base di questo librogame è semplice, ovvero la possibilità di giocare, creare e studiare i giochi che si desiderano, anche quando si hanno a disposizione solo un foglio ed una penna. Si pone infatti come un’antologia, una lettura utile per chi si cimenta nel design di giochi da tavolo. Il testo raccoglie infatti giochi per carta e penna presi dalla tradizione, giochi matematici moderni, ma soprattutto giochi inediti e rivisitazioni di giochi da tavolo di autori più e meno famosi. Reiner Knizia, Wolfgang Kramer, James Ernest, Leo Colovini, Paolo Mori, Nestor Romeral Andres, Dieter Stein, Hjalmar Hach, Ben Orlin, sono solo alcuni dei nomi degli autori dei giochi inediti presenti.

Un titolo ideale da portare con sé in ogni occasione, denso e interessante, sia come lettura sia come strumento per un evento ludico improvvisato.

Biblioversum

  • Autore: Marcello Bertocchi
  • Narrazione: Samuel Tosi

Di Biblioversum vi avevamo già parlato in occasione dell’inaugurazione di XV Games, nell’ottobre 2018. Durante l’evento abbiamo potuto provarlo, e siamo lieti di sapere che lo sviluppo sta volgendo al termine e che sarà pronto per fine 2020.

Si tratta di un gioco di ruolo narrativo, completamente privo di dadi o manuali di regole. Gli ingredienti principali sono l’immaginazione, e la passione per la lettura. I giocatori diventano Bibliomanti, che stanno apprendendo le possibilità donate da questo nuovo potere. Tramite la lettura di frasi del loro libro preferito, potranno evocare poteri utili per affrontare le situazioni create dal master, qui sostituito da un narratore. Alcune gemme indicheranno la quantità di punti da spendere per superare gli ostacoli. Estremamente legato all’uso fisico del libro, del quale si leggeranno le frasi ad alta voce, Biblioversum si presta ad ogni tipo di avventura. Proseguendo nella storia, anche i Bibliomanti impareranno a padroneggiare il loro potere, avendo a disposizione più libri e quindi più modi di agire. Indispensabile sarà la profonda conoscenza dei libri scelto, così da muoversi senza esitazioni tra le pagine. Sicuramente un titolo che si presta a impieghi più ampi rispetto al semplice gioco, che stimola la creatività e riavvicina all’hobby magnifico della lettura. Come non pensare ad una sua applicazione anche in ambito scolastico, dove potrebbe essere utilizzato come mezzo per invogliare gli studenti alla lettura.

Il team di sviluppo, composto da XVgames per la parte regolistica e Hypnos Edizioni di Andrea Vaccaro per la parte editoriale, si arricchisce con la penna di Samuel Tosi, abile scrittore di prosa e teatro con una lunga esperienza di giocatore di ruolo, che curerà la parte narrativa.


Anche se l’idea di vederci tutti ad una fiera in questo periodo sembra quanto mai lontana, Essen resta sempre una meta per tutti gli appassionati. Anche per questa occasione XV Games aveva preparato delle grosse novità.

Innanzitutto due nuovi titoli si uniranno alla linea Borsastratti.

Anansi

A dance of spiders

Autore: Yusuke Sato

Abbiamo potuto vedere qualcosa in più riguardo ad Anansi in una live di alcuni giorni fa, creata direttamente da Marcello Bertocchi. Grazie ad essa abbiamo potuto apprezzare ancora di più il gameplay di questo astratto dal feeling tradizionale, nel quale si gestisce la danza dei ragni. Muovendo ragni e tessendo ragnatele, chi tra i due giocatori interromperà la danza sarà sconfitto. Ai più attenti il nome dell’autore non suonerà nuovo, già rinomato per Time Bomb e Don’t Mess with Cthulhu.

Quartieri

Autore: Dieter Stein

Quartieri nasce dalla volontà di portare in Italia un astratto corposo e immensamente profondo come Urbino, con la quale ho avuto l’opportunità di confrontarmi proprio grazie a Marcello Bertocchi, che lo cela gelosamente nella sua collezione. Il risultato di questa volontà è Quartieri, per la serie Borsastratti, che unisce la sostanza di Urbino alle esigenze di un mercato più snello e portatile. L’autore Dieter Stein, lead designer dell’editore Gerhards Spiel und Design, è un autore affermato nell’ambito dei giochi astratti, che ha vinto il Mindspielepreis 2019 nella categoria per i giochi da due giocatori, proprio con Urbino. Compito dei giocatori sarà quello di dar vita ai quartieri, posizionando a turno case del proprio colore. Ovviamente ciò che lo distingue sono le regole di piazzamento, che seppur molto snellite rispetto al gioco nativo, restano comunque interessanti e impegnative.

XV Kids

Sheeps, Dogs & Wolves

Autore: Nestor e Elena Romeral Porquet

In collaborazione con Nestorgames, XV Games annuncia il loro primo prodotto per bambini.
Si tratta di Sheeps, Dogs & Wolves di Nestor e Elena Romeral Porquet, creato e sviluppato da una idea della figlia di 4 anni del designer spagnolo.
Un gioco strategico asimmetrico per 2 giocatori, nel quale i giocatori si sfideranno nel posizionare tessere identiche, che riportano tutte l’immagine di una pecora, un cane e un lupo. Chi interpreta il “lupo” dovrà cercare di posizionare i lupi adiacenti alle pecore, mentre il “pastore” dovrà cercare di evitare i lupi, oppure riuscire a spaventare e placare i lupi posizionandoci vicino i cani. Si gioca a ruoli alterni, e chi nel proprio turno da lupo catturerà più pecore con i lupi non spaventati vincerà la partita.
Sheep Dogs & Wolves si presenta come un esercizio logico per i bambini, ma può raggiungere un livello strategico considerevole che risulta appagante e intrigante anche per gli adulti.
É in lavorazione una pregevole edizione in legno, e al momento non siamo ancora in attesa di una data di uscita.

XV Digital

Grazie ad Ignazio Panades, già autore di una delle novità Kuniomi e informatico di professione, verrà creata un’app che consentirà di giocare ad alcuni dei titoli del catalogo XV Games. Si inizierà con Libraria e Kuniomi, che saranno giocabili in solitario con L’ IA, in locale e online.

XV Day

Come si evince da questo articolo, le novità non mancano nei piani di XV Games, che aveva pensato proprio a tutto. In programma c’era anche una meravigliosa giornata aperta al pubblico, dedicata al gioco e al divertimento, grazie ai titoli del proprio catalogo e molti altri titoli antichi e rari esclusivi del genere astratto. Purtroppo l’idea ora sembra più che mai un miraggio, ma noi non perdiamo le speranze che presto potremo trovarci a giocare tutti insieme e a divertirci come un tempo.


E con questo augurio si conclude la mole di novità che ci aspetta, come sempre acquistabili nei prossimi mesi dal nostro rivenditore di fiducia MagicMerchant.it.

Chiara "Honey Meeple"

Appassionata di videogiochi e creativa fin dall'infanzia, negli ultimi anni si è innamorata anche dei giochi da tavolo. Sul suo tavolo è facile trovare soprattutto German nudi e crudi, ma non disdegna sporadiche partite a giochi meno impegnativi. Tutte queste passioni, oltre alla sua innata vena artistica, l'hanno fatta avvicinare al mondo delle miniature, che dipinge per (e con) passione. Recentemente, con il nome di Kiki's Miniatures Mania, ha iniziato a pubblicare video tutorial per aiutare chi sta muovendo i primi passi in questo fantastico mondo.

Ultimi articoli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: