WLOG – Heroes of the Motherland (Unboxing)

WLOG – Heroes of the Motherland (Unboxing)

Può un solo regolamento simulare nel dettaglio gli scontri tattici dei grandi conflitti che vanno dal 1930 a oggi? Alla Lock ‘n Load evidentemente pensano di sì…

Lock ‘n Load Tactical è un sistema di gioco realmente diverso da tutti gli altri. Il suo scopo è riuscire con un unico manuale centrale – coadiuvato da regole speciali dei singoli moduli – a simulare nei minimi particolari tutto ciò che accade durante uno scontro a fuoco tra piccole unità, nelle guerre che vanno dal 1930 fino ai giorni nostri, scenari ipotetici compresi. Il risultato è una serie che, una volta superato l’impatto iniziale con un regolamento, certo corposo ma dotato di meccaniche rapide e che ben si presta all’apprendimento graduale, offre al giocatore l’opportunità di giocare con estrema facilità una miriade di scenari con una varietà, una rigiocabilità e una versatilità semplicemente immense. Un’esperienza di gioco fortemente interattiva, con una sequenza a impulsi in cui i giocatori si alterneranno in una lunga serie di mosse e contromosse, con azioni degne del miglior cinema di guerra. Il tutto però reso in maniera molto plausibile grazie all’approfondita ricerca storica di tattiche ed equipaggiamenti di tutti gli eserciti coinvolti, dall’apparentemente inarrestabile Wehrmacht tedesca alle forze speciali britanniche impegnate nelle Isole Falklands, passando per il rullo compressore dell’Armata Rossa protagonista di un’ipotetica Terza guerra mondiale. Completano il quadro un modulo per la creazione di battaglie casuali mediante sistema di punteggio e un modulo apposito per il gioco in solitario, con un bot basato su speciali carte azione. 

È un vero e proprio universo quello di cui andiamo a parlare in questo primo unboxing di WLOG, alla scoperta del modulo Heroes of the Motherland dedicato al Fronte orientale della Seconda guerra mondiale.

Riccardo Masini

Ultimi articoli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: