Anteprima: The Specialists su Kickstarter (ecco come vincerne una copia)

Anteprima: The Specialists su Kickstarter (ecco come vincerne una copia)

Nell’anteprima di oggi vi presento The Specialists e vi spiego come vincerne una copia deluxe.

The Specialists è un gioco per 1-4 geni del crimine di Stefania Niccolini, Marco Canetta, Anne-Catherine Perrier e Dimitri Perrier. Le illustrazioni sono di Christine Alcoufe e il pubblico di riferimento è dai 14 anni in su.

La campagna su Kickstarter è di Explor8 (il gioco è stato finanziato poche ore dopo il lancio), i cui titolari sono anche co-autori del gioco, ma ve ne parlerò tra poco.

In un’oretta di gioco, vestirete i panni di geni del crimine che dovranno reclutare i migliori specialisti sulla piazza per poter mettere a segno audaci colpi in tutto il globo, un po’ come Carmen Sandiego.

Il gioco

The Specialists è un gioco basato sul draft di dati e la raccolta di set. Utilizzerete i dadi per reclutare specialisti e attivarli, oppure richiederne i servigi senza farli unire alla vostra squadra.

Sul tavolo vedrete le città dove poter effettuare i vostri mirabolanti colpi, ma non sarà come rubare un leccalecca a un bambino, dovrete infatti avvalervi dell’aiuto di alcuni personaggi:

  • Miss Blue, l’hacker
  • Miss Red, l’attrice
  • Mister Yellow, lo scassinatore
  • Mister Green, il forzuto
  • Mister Purple, il contorsionista
  • Miss Orange, la pilota

Avete presente quelle storie alla Ocean’s Eleven o serie TV come Hustle o Leverage? Ecco.

Ogni specialista ha un potere e due icone dado. Il dado bianco serve per reclutarlo, quello nero per attivarlo.

Il gioco si basa, dicevo, sul draft di dadi: ogni round inizia con il lancio di un numero di dadi pari ai giocatori +1, alla fine della fase di selezione dei dadi uno verrà scartato, mentre ogni giocatore ne conserverà uno sulla plancia in attesa di investirlo.

Senza entrare troppo nel dettaglio, i giocatori saranno chiamati sempre a scegliere oculatamente come investire i propri dadi. È possibile spenderne uno per attivare uno degli specialisti sul “mercatino comune” o spenderne due per reclutarlo (la carta diventerà vostra) e attivarlo. Vi serviranno diverse competenze, quindi sarete portati a cercare di avere tutti gli specialisti, ma al contempo vorrete averne più di uno dello stesso tipo, per due motivi: ogni volta che si recluta uno specialista, questo si attiva tante volte quante sono le carte di quel tipo che abbiamo in nostro possesso o riattiva tutte le precedenti, inoltre tre specialisti dello stesso tipo garantiscono un bonus a fine partita.

Gli specialisti forniscono competenze e attrezzatura, con questi potrete fare i colpi che vi renderanno ricchi e famosi, ma scegliete con cura quali obiettivi colpire: le città ne offrono diversi, ma non potrete mai tornare in una città dove avete già fatto un colpo (la polizia vi sta aspettando), dovete quindi ragionare al meglio su cosa vi conviene: pochi soldi subito e un bonus per essere arrivati primi? Un bottino più ricco? Non aspettatevi partite che viaggiano su binari prestabiliti, starà a voi ottimizzare ciò che i dadi vi metteranno a disposizione.

Conclusioni

Come sempre, ricordate che queste sono solo impressioni basate sulla lettura del regolamento, ma sono buone impressioni. Tra gli autori troviamo due coppie. La prima è quella di Dimitri e Anne-Cat, che abbiamo imparato a conoscere con il divertentissimo Big Monster, di cui vi ho parlato qualche tempo fa, la seconda è quella di Stefania Niccolini e Marco Canetta, celebri per Zhanguo e di cui amo provare i prototipi e con cui mi diverto un sacco a giocare, le rare volte che riusciamo a incontrarci. L’ultimo dei loro giochi di cui abbiamo parlato è The Long Road.

Per saperne di più sul gioco vi rimando alla campagna su Kickstarter e alla pagina su BoardGameGeek.

Come vincere una copia di The Specialists

Vincere una copia di The Specialists è molto facile, basta andare su questo post e seguire le istruzioni, avete solo 10 giorni di tempo!

Se fossi in voi, proverei a svaligiare MagicMerchant.it, ha tesori degni della Corona britannica!

Francesco "The Doctor"

Fondatore di Geek.pizza è stato per anni amministratore di Italiansubs con il nick di zefram cochrane prima di partire per strani e nuovi mondi. Tecnico informatico e traduttore, ama i telefilm, i giochi da tavolo e la pizza.

Ultimi articoli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: