Geek.pizza

Cowabunga!

Overbooked – Recensione

Overbooked – Recensione

Ciao, siamo Jack e Juli e oggi, grazie ad Overbooked, vi faremo diventare degli addetti all’assistenza clienti di uno dei più trafficati aereoporti che sia mai esistito.

Edito dalla Jumbo Strategy Games, e portato in Italia dalla Gate On Games, ha una durata indicativa di 30/45 min, da 1 a 4 giocatori ed adatto per un pubblico di almeno 8 anni.

Overbooked è un gioco di piazzamento tessere, dove andremo a gestire il check-in dei passeggeri da sistemare sul nostro aereo, cercando di rispettare le loro richieste per poter così avere più punti degli altri a fine partita.

Il setup è molto rapido, ma consigliamo di dividere tutto in pratiche bustine “ziplock”, dato che l’organizer che viene fornito non è molto comodo, anzi, forse quasi inutile. La torre di controllo che contraddistingue il primo giocatore è molto carina, ma abbastanza ingombrante. Noi infatti l’abbiamo lasciata smontata in fondo alla scatola, ma sono questioni di gusti…

Ad ogni turno, dal tabellone al centro del tavolo, potremo scegliere, tra le varie carte disponibili, i passeggeri e le configurazioni migliori per riempire il nostro aereo. Ogni carta presenta i colori dei passeggeri da far sedere (ad esempio bianco per i bambini o rosso per le coppie di innamorati, ecc…), la loro disposizione e in alcuni casi anche la richiesta nello stare vicino al finestrino o nel lato corridoio. Una volta scelta la carta, prenderemo le relative tessere personaggio e le andremo a disporre sui sedili ancora disponibili. La fine delle tessere di almeno uno dei tipi di passeggeri, decreterà la fine della partita, si procederà quindi a terminare il turno fino al primo giocatore e si andrà al conteggio dei punti.

Una volta presa dimestichezza con il gioco base, avremo la possibilità di inserire alcune varianti, che porteranno il gioco ad una complessità maggiore, inserendo passeggeri più esigenti e/o obiettivi a fine partita.

Overbooked si presenta come un ottimo gioco introduttivo, dalle regole molto semplici ed una grafica cartonata molto spiritosa, così da renderlo accattivante anche per i più piccoli. Con l’aggiunta delle regole avanzate, il titolo aumenta la sua complessità, rendendo le partite piacevoli anche per i giocatori più esperti.

Nonostante non siano previsti setup differenti ad inizio gioco, la grande quantità di carte presenti, abbinata alla miriade di possibili posizionamenti dei passeggeri, renderà ogni partita differente dalla precedente, donandogli un’ottima longevità.

La prima volta che giocherete, avrete la sensazione di trovarvi di fronte ad un gioco semplice e banale, ma appena comincerete a riempire i posti a sedere, vi renderete sicuramente conto di aver sbagliato qualche posizionamento e sarete costretti a mettere i passeggeri in coda sulla scala esterna dell’aereo, perdendo a fine partita dei punti preziosi, e probabilmente anche la possibilità di vittoria.

Overbooked è un gioco che ultimamente intavoliamo spesso, (sempre con tutte le varianti incluse!), passando quei 30 minuti in leggerezza, scherzando sui vari posizionamenti o le grafiche più divertenti. Lo reputiamo un ottimo modo per iniziare o concludere una serata di gioco.

Se anche voi non volete rischiare di rimanere in fila fuori al freddo, cominciate ad avviarvi al check-in di MagicMerchant.it assicurandovi un posto a sedere!

Jack Dryke

Jack Dryke, sul pianeta Terra viene comunemente chiamato Giacomo. Membro del LudoCoconutClub, dove si fregia del colore blu rubato con occhioni dolci alla sua ragazza Giulia (Meeple giallo). Amante dei Giochi da Tavolo, Video Games, Cinema.

Ultimi articoli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: