Geek.pizza

Cowabunga!

5 giochi a tema in occasione della Giornata dell’Africa

5 giochi a tema in occasione della Giornata dell’Africa

Oggi è la Giornata dell’Africa (o Africa Day se vi sentite anglofoni) e abbiamo 5 giochi ambientati nel Continente Nero per voi.

Iniziamo con una nota da Wikipedia:

La giornata dell’Africa ricorre annualmente il 25 maggio, anniversario della fondazione dell’Organizzazione dell’unità africana (chiamata dal 2002 Unione africana) fondata il 25 maggio 1963, giorno in cui i leader di 30 dei 32 stati indipendenti del continente firmarono lo statuto ad Addis Abeba, in Etiopia. Tuttavia, il nome e la data della Giornata dell’Africa sono stati mantenuti come celebrazione dell’unità africana.

Abbiamo cercato 5 giochi che si possono trovare facilmente, non i 5 migliori giochi ambientati in Africa, su cui si può sicuramente discutere, il nostro intento era solamente quello di darvi spunti con cui potervi divertire in famiglia.

1. Ticket To Ride Europa: The Heart of Africa

Autore: Alan R. Moon | Artisti: Cyrille Daujean, Julien Delval | Giocatori: 2-5 | Durata: 30′-60′ | Età: 8+

Ticket To Ride Heart of Africa

La mappa africana di Ticket To Ride include 45 carte territorio, che introducono una nuova meccanica legata alle aree dove andrete a reclamare le tratte, se siete amanti del gioco, è l’occasione giusta per provare a variare un po’ i percorsi.

2. Kariba

Autore: Reiner Knizia | Artista: Felix Kindelan | Giocatori: 2-4 | Durata: 15′ | Età: 6+

Il lago Kariba è un lago artificiale al confine tra Zambia e Zimbabwe e nel gioco edito da Helvetiq in Italia dovremo giocare carte per raccogliere set di animali, “spaventando” quelli più piccoli. Attorno al lago c’è posto per tutti… ma con ordine! Trovate la mia recensione qui.

3. Kitara

Autore: Eric B. Vogel | Artista: Miguel Coimbra | Giocatori: 2-4 | Durata: 40′ | Età: 10+

In questo gioco a tinte un po’ fantasy ci troveremo a lottare per il dominio del territorio in uno scontro di maggioranze, ma attenzione a non esagerare con le truppe: vanno sfamate!

Ne ha parlato ampiamente Ale nell’episodio 179 del podcast del DBC e vi abbiamo regalato una variante asimmetrica non ufficiale creata da Stefano Negro per il nostro calendario dell’avvento 2020.

Essendo un gioco di maggioranze, vi dico subito che l’esperienza che si ha in due giocatori non è quella migliore.

4. Bumúntú

Autore: Tim Blank | Artista: Michael Parla | Giocatori: 2-5 | Durata: 20′-40′ | Età: 8+

Secondo le tradizioni folkloristiche africane, gli animali sono creature sagge in grado di insegnare agli esseri umani a vivere in perfetta armonia con il mondo e con tutti i suoi abitanti, indipendentemente dalla specie. In qualità di capotribù, viaggeremo attraverso i colori dell’Africa, addentrandoci nella giungla, con la speranza di ottenere il favore degli animali. E chissà se finalmente scopriremo il coccodrillo come fa!

Ce ne hanno parlato Giochi a bordo e Jack e Juli, si vede che ci è piaciuto?

5. Undaunted: North Africa

Autori: Trevor Benjamin, David Thompson (I) | Artista: Roland MacDonald | Giocatori: 2 | Durata: 45′-60′ | Età: 14+

Questo cugino di Undaunted: Normandy ha cambiato un po’ le carte in tavola, anzi, le unità in tavola. Se vi state avvicinando ai wargame vi consiglio il WLOG del nostro amico Riccardo Masini dedicato a questo gioco e l’episodio 171 del podcast del DBC.

Nota: questo gioco non ha un’edizione italiana.

Nell’augurarvi buon gioco, vi ricordiamo che il nostro punto di riferimento per i giochi ambientati nel continente che ha ospitato la culla della cività e non è sempre MagicMerchant.it

Francesco "The Doctor"

Fondatore di Geek.pizza è stato per anni amministratore di Italiansubs con il nick di zefram cochrane prima di partire per strani e nuovi mondi. Tecnico informatico e traduttore, ama i telefilm, i giochi da tavolo e la pizza.

Ultimi articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *