Geek.pizza

Cowabunga!

GiochiamoinItalia: Associazione Maludici

GiochiamoinItalia: Associazione Maludici

Ci sono molte realtà che si occupano di giochi da tavolo nel nostro paese: associazioni, ludo pub e gruppi indipendenti. In questa rubrica cerchiamo di presentarne il più possibile. Oggi siamo a MALO (provincia di Vicenza)!

Come di consueto, ringraziamo innanzitutto i responsabili dell’Associazione Maludici che ci hanno mandato il materiale per compilare questo articolo. Speriamo di riuscire a dar loro la giusta visibilità.

Un’associazione, una storia

L’Associazione “Maludici” è nata a Malo nel 2019 per volontà dell’attuale presidente e di amici appassionati di giochi in scatola e di ruolo. Dopo anni passati a giocare privatamente, si è scelto di promuovere pubblicamente la cultura ludica nell’alto vicentino e insieme far conoscere anche il territorio. A tale scopo, l’Associazione ha iniziato ad interfacciarsi e collaborare con le realtà ed istituzioni locali.

Dopo i due recenti anni di aperture limitate a causa della pandemia, i “Maludici” contano al momento circa 40 iscritti, tra cui giocatori esperti, che già conoscono il mondo dei giochi da tavolo, ma anche neofiti o curiosi. Tra di essi, anche soci appassionati di giochi di Ruolo.

Tra soci vi sono anche bambini delle scuole elementari, medie e adolescenti, che spesso coinvolgono anche i genitori. Insomma, non ci si annoia!

Non vi sono limiti di età per partecipare alle giornate ludiche o agli eventi, e l’Associazione intende crescere sempre di più per dare valide alternative di socializzazione soprattutto a bambini e ragazzi.

Le attività

L’Associazione è aperta abitualmente il venerdì sera dalle 21 e il sabato dalle 15 alle 19 e dalle 21… orario inoltrato (colazioni all’alba sporadiche ma avvenute!).

Il sabato pomeriggio è principalmente dedicato ai ragazzi fino ai 17 anni. Possono capitare aperture occasionali una sera della settimana o la domenica, sempre con preavviso sui canali social e tramite la chat associativa. Si tratta di gioco libero, con giochi di proprietà dell’associazione (circa 70 attualmente) oppure portati dai soci. Per il gioco libero non è necessaria alcuna prenotazione.

Attualmente la sede è una stanza condivisa con altre realtà all’interno del Palazzo delle Associazioni, in Piazza Zanini a Malo. Non avendo una sede di proprietà, gli eventi si svolgono anche nel corridoio, se i partecipanti sono numerosi. Da questo autunno (2022) partiranno serate anche presso il centro San Gaetano di Malo, vicino alla Parrocchia, sempre per coinvolgere anche le famiglie nel mondo ludico.

Trattandosi di associazione senza scopo di lucro, l’unica forma di finanziamento, dedicata all’acquisto di nuovi titoli, è la sottoscrizione di una tessera annuale. La tessera è richiesta solo dopo tre partecipazioni gratuite, in cui qualsiasi simpatizzante ha modo di conoscere altri giocatori e può decidere se far parte del gruppo. Oltre all’inserimento nella chat associativa, ogni socio ha diritto a scontistiche sull’acquisto di giochi da tavolo presso negozi convenzionati con l’Associazione (in particolare DungeonDice di Schio).

E’ bandita qualsiasi forma di gioco d’azzardo o di discriminazione: la parola d’ordine è “divertimento”.

La presenza nel mondo ludico

I Maludici sono attivi sui principali canali social (Facebook, Istagram, Tik Tok, sito internet), per poter raggiungere un bacino di persone più ampio. E da sempre tengono contatti con altre associazioni o siti legati al mondo del gioco, rendendosi disponibile anche a testare giochi in fase di progettazione.

Sono diverse le modalità di collaborazione con altre istituzioni, enti e associazioni. In particolare, è attiva la collaborazione con la Pro Malo, associazioni ludiche locali e anche distanti, conosciute sempre tramite i social o le fiere e manifestazioni, ma anche con la rete bibliotecaria del cìrcondariato.

Da questo anno, è partita la collaborazione con Pro Loco di altri comuni dove il gioco a tavolo è meno conosciuto ma suscita interesse, e con il Centro San Gaetano di Malo legato alla Parrocchia.

Ogni anno i Maludici propongono eventi di diverso genere con possibilità di giocare e fare gruppo:

  • picnic ludici in montagna nel periodo estivo
  • Malhalloween, serata dedicata all’horror, con giochi a lume di candela
  • Serate con giochi a tema, party game e giochi per famiglie
  • Tornei ludici di vario genere
  • Serate investigative al seguito di Sherlock Holmes
  • Giornate di GDR, anche se al momento in maniera introduttiva
  • Pizzate comunitarie con continuazione di giochi per tutta la serata e nottata

L’evento più importante per l’associazione è l’annuale Play Malo, giunta ora alla 4° edizione, che ha lo scopo di far conoscere Maludici a più persone e coinvolgere negozianti locali e non, o appassionati del genere gioco” in generale. Inoltre è volontà dei Maludici coinvolgere attività locali e non che abbiamo la voglia di mettersi in gioco e farsi conoscere: negozi dedicati, associazioni, pittura di miniature, spade laser, giochi in legno di una volta… e prossimamente anche Cosplay.

Nonostante la Pandemia, nel 2021 l’evento, organizzato all’aperto in un parco cittadino, ha superato le 200 presenze, tra cui anche autori famosi nel mondo ludico che ci hanno fatto visita. Inoltre, i Maludici hanno avuto il grande onore di essere ospitati per una breve intervista da Radio Birikina, emittente molto conosciuta e diffusa.

Quanto è visibile / Info e Contatti

Per avvisare della presenza o per domande e informazioni, sono attivi i canali Social (Facebook, Istagram, Tik Tok) e il nostro sito internet.

La “TOP 9” dei titoli più giocati o preferiti

LA “TOP 10” DEI TITOLI PIÙ GIOCATI O PREFERITI (NON IN ORDINE DI USURA 😊)

  1. Terra Mystica
  2. Orleans
  3. Splendor
  4. Machi Koro
  5. Bang
  6. Battlestar Galactica
  7. Secret Hitler
  8. Si, Oscuro Signore
  9. Voodoo
  10. Takenoko

…anche se ci sono soci che fanno nottate con

  • Progetto Gaia
  • Imperial 2030
  • Through the Ages
  • Terraforming Mars
  • Rocket Man

UN TITOLO che non abbiamo ma che vorremmo tantissimo avere?

Possiamo rinunciare al titolo e chiedere finalmente una sede solo nostra? Se non fosse possibile… Ark Nova o Castelli della Borgogna.



Se volete essere anche voi una tappa di questo nostro viaggio virtuale nel mondo ludico italiano, potete scriverci a luca.canese@geek.pizza

Luca "il ludografico"

Il Ludografico (all'anagrafe Luca Canese) è un graphic designer e modellista, con una passione smodata per i giochi da tavolo, i libri, la storia antica, i boschi, gli orsi, gli unicorni, i giochi di Ryan Laukat, le opere di Paolo Chiari e i libri pop-up di Robert Sabuda. Scrive articoli bizzarri su vari aspetti del mondo dei GdT, realizza recensioni grafiche (le Ludografiche) dei giochi che ha provato, crea giochi sotto l'egida della LuxLu GD (con il suo collega Luigi Maini), lavora come grafico freelance per le aziende e agenzie, collabora con lo studio Labmasu come progettista di organizers per giochi da tavolo e, in passato, con la 4Grounds per la progettazione di navi di legno. E trova pure il tempo per giocare e badare alla sua casa. Consumato (e a volte scostumato) master e giocatore di GdR, passa da Eberron agli oscuri miti lovecraftiani con nonchalance, mentre la sua casa è invasa (oltre che da libri fantasy, di illustrazioni, di storia, Funko Pop e altre cose strane) da miniature dipinte e non dei più svariati giochi.

Ultimi articoli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: