Star Wars – Episodio VIII: Gli ultimi Jedi – Analisi del trailer

Un’analisi del trailer di Star Wars – Episodio VIII: Gli ultimi Jedi, appena uscito. Ecco cosa nascondono questi due minuti di video.

Iniziamo con il video, se non l’avete ancora visto.

Apriamo subito con Kylo Ren che osserva una base del primo ordine e mentre sentiamo la voce di Snoke parlare di potere (riferito a Kylo), abbiamo una carrellata di esibizioni di potere.

  • Gli AT-M6 su Crait, la sabbiolina rossa non lascia dubbi riguardo al pianeta: è in corso un attacco alla base della Resistenza. Avete notato che non sono AT-AT, vero? Ne avevamo già parlato, si tratta dei più massicci AT-M6 Sopra gli AT-M6 vediamo lo shuttle di Kylo Ren.
  • Cambiamo forse pianeta, degli snowtrooper (o almeno sembra) stanno marciando in formazione, non è chiaro dove ci troviamo, ma Kylo è alla loro testa.
  • Kylo Ren raccoglie la sua spada laser e intravediamo i Pretoriani di Snoke.

Quando si verifica questa scena? È prima di Episodio VII o è dopo che Kylo Ren si è scontrato con Rey?

Qualcosa di davvero speciale.

La voce di Snoke si spegne e la spada laser di Rey si accende. Potrebbe essere l’inizio del suo addestramento, visto che non sembra ancora molto a suo agio con l’arma.

Titoli: LUCASFILM, e quando compare quella scritta, c’è sempre un brividino lungo la schiena.

Vediamo la mano di Luke prendere la spada e siamo arrivati esattamente dove avevamo concluso Episodio VII, Luke sembra un po’ confuso.

Il frammento successivo pare ricollegarsi a Shattered Empire, uno dei fumetti di Star Wars. In questa miniserie, che si svolge appena dopo Il ritorno dello Jedi, Luke e la madre di Poe Dameron, Shara Bey, devono salvare dall’Impero un albero sensibile alla Forza. I due riescono a salvare due frammenti dell’albero. Shara Bey ne porta uno su Yavin IV, dove si stabilirà con la sua famiglia e non è chiaro dove Luke porti l’altro. Eccolo.

Ma ho bisogno di aiuto.

Rey inizia ad addestrarsi e Luke riconosce un enorme potenziale grezzo nella ragazza, la cosa lo turba parecchio: ha già visto qualcosa del genere ma non ne era rimasto sufficientemente spaventato (si riferisce, evidentemente, a Kylo Ren), ora invece lo è eccome.

A dimostrare la riluttanza di Luke nell’addestrare Rey, vediamo un flashback del tempo di Luke in fiamme e la sua mano meccanica emergere dalle macerie. Un monito a non ripercorrere questa strada, ma sappiamo già che alla fine si convincerà.

Passiamo a Kylo Ren, che conduce un attacco nello spazio alla flotta della Resistenza e, in particolare, alla Raddus (che deve il suo nome all’ammiraglio che ha condotto l’attacco su Scarif in Rogue One, ma sicuramente ve lo ricordavate).

Kylo Ren punta all’ammiraglia, è in grado di sparare e colpire il centro comando con Leia, lei lo percepisce, lui percepisce lei.

Spara o non spara? Probabilmente non se la sentirà, ci vorrà del tempo prima che passi completamente al Lato Oscuro, resta però il fatto che sappiamo di una certa scena tra Poe Dameron il personaggio di Laura Dern che ci fa pensare al contrario (possibile spoiler).

Ah, Kylo Ren ora ha una striscia metallica sul volto che copre la cicatrice rimastagli dopo lo scontro con Rey. Avrebbero potuto infilarlo in una vasca Bacta, ma ha senso che voglia mantenere la cicatrice a mo’ di tatuaggio per ricordare quel momento della sua vita.

A NATALE…

Passiamo al Falcon su Crait, finalmente Chewbacca, finalmente un Porg, visto che se ne parla da mesi.

Possediamo una scintilla che accenderà il fuoco che raderà al suolo il Primo Ordine.

Tocca a Poe Dameron prendere la scena, ma vediamo anche il capitano Phasma in azione, finalmente. Contro Finn. Finn ha una divisa da Primo Ordine.

Si parlava di missione segreta per Finn e qui abbiamo la conferma. C’è un AT-ST tra le fiamme dietro Finn, non è chiaro dove ci troviamo, ma sono esaltatissimo per questo scontro.

Passiamo allo spazio, dove vediamo la gigantesca Supremacy di Snoke e un’altra battaglia. Rapido zoom su BB-8, probabilmente nell’X-Wing di Poe.

Non andrà a finire come credi.

Altro cambio di scena e vediamo Luke a terra, esiste qualcuno in grado di battere Luke? Stiamo vedendo un altro flashback?

Mentre Luke parla ci spostiamo su Crait e vediamo una creatura che fa venire in mente Ahsoka, visto che Filoni ha messo insieme chiacchiere di lupi e Ahsoka nei mesi scorsi, ma è solo una mia impressione, probabilmente questa è una nuova creatura.

Leia è sconsolata, Rey va a fare una nuotatina, Finn cammina con dei trooper (parte della sua copertura? È stato scoperto)

Carrellata di truppe del Primo Ordine (di nuovo la missione di Finn? Una base a terra o la Supremacy?), ancora su Crait per la battaglia che abbiamo intravisto nel primo trailer e…

Snoke!

Snoke tortura Rey, probabilmente sulla Supremacy e… la scena finale che ci lascia tutti attoniti.

Ho bisogno di qualcuno che mi mostri qual è il mio ruolo in tutto questo.

E Kylo le tende la mano.

STAR – GLI ULTIMI JEDI – WARS

Fine.

Ma le tende davvero la mano o sono due momenti diversi, montati in modo da farci credere che ci sia questa scena tipo Vader\Luke? Ormai abbiamo imparato a non prendere per oro colato quel che vediamo nei trailer di Star Wars. Due anni fa ci hanno fatto credere che il titolo di Jedi sarebbe appartenuto a Finn, sono pronto a scommettere che anche in questo trailer le apparenze ingannano.

Che ne dite? Cosa mi sono perso?

Rispondi