Verso Play 2019 – XV Games

Terzo appuntamento con la rubrica che ci porta verso Play, che oggi ci presenta i titoli dell’italiana XV Games, ma se vi siete persi gli episodi precedenti, potete trovarli facendo un salto qui.

Ve ne avevamo già parlato in occasione del lancio della casa editrice a ottobre, ma da allora i titoli si sono evoluti, mantenendo intatta la sostanza e migliorando nella forma, sempre fedele all’etica ben marcata del suo fondatore, Marcello Bertocchi.

Troverete XV Games allo stand Manicomix Distribution, con un’ampia area dedicata per provare i giochi e incontrare gli autori, ma partiamo subito con la carrellata dei titoli che potrete trovare.

Wizard’s Garden

Autore: Tim Schutz

Illustrazioni: Michele Mor

Giocatori: 2

Durata: 20′

Prezzo consigliato: 12,50 €

Veloce da apprendere e padroneggiare, Wizard’s Garden è composto letteralmente da una manciata di segnalini in legno racchiusi in un sacchetto, che diventa la plancia stessa di gioco. Altissima rigiocabilità e profondità strategica stanno alla base di questo astratto per due giocatori, nato dalla bellezza della natura che nel 2004 ha ispirato l’autore Tim Schutz. A differenza dei titoli classici dai quali nasce (Othello, Reversi) i pezzi sono in comune, ed ogni giocatore può liberamente scegliere di che colore posizionare le pedine secondo la propria strategia. Al posizionamento di uno di questi, quelli adiacenti ortogonalmente gireranno sul lato opposto. Un meccanica decisamente contro-intuitiva, che nelle prime partite vi farà regalare punti facili all’avversario. In pieno stile XV Games, il gioco si presenta nella sua forma finale in una veste raffinata e minimalista.

Un titolo semplice, mai banale e che lascia sempre una gran voglia di provare nuove strategie per mettere alle strette l’avversario.

Vivaldi

Autore: Marcello Bertocchi, Progetto Rimodernamento Giochi Classici

Illustrazioni: Michele Mor

Giocatori: 5

Durata: 15′

Prezzo consigliato: 10 €

Nato dall’idea di rinfrescare un classico come la Briscola Chiamata, Vivaldi mira a coinvolgere i novizi ed a stupire i giocatori più navigati. I semi del gioco classico, si trasformano qui nelle 4 stagioni, rese mediante una grafica colorata e accattivante. Con il medesimo metodo di ‘chiamata’ della Briscola, verrà scelta una stagione. Quella direttamente opposta diventerà fonte di punti negativi per tutti coloro che porteranno a casa carte di quel tipo. Anche il sistema del punteggio diventa più intuitivo, tramite l’inserimento di semplici numeri da 1 a 10 posti sulle carte stesse.

Uno splendido esempio di rimodernamento di un gioco classico, che tramite piccole modifiche lo valorizza senza snaturarlo.

Libraria

Lanciato in occasione di Essen Spiel ’18, e con all’attivo più di 500 copie vendute nei primi 4 mesi, Libraria sbarca anche a Modena.

Autori: Marcello Bertocchi

Illustrazioni: Michele Mor

Giocatori: 2

Durata: 10′

Prezzo consigliato: 17,90 €

In Libraria i giocatori assumono il ruolo di bibliotecari, che si sfidano per il controllo degli scaffali, cercando di evitare i topolini mangia-libri.

Siamo di fronte ad un astratto estremamente intuitivo e minimale, sia nei materiali che nelle meccaniche. Oltre a qualche pietra colorata e le tessere libreria che ad ogni partita verranno disposte in maniera casuale, vi servirà una buona dose di strategia e ingegno per battere il vostro avversario. Le meccaniche sono semplici da comprendere, ma vincere sarà tutt’altro che banale. Non dovrete far altro che piazzare le vostre gemme agli angoli delle sezioni di libreria, ma dovrete farlo in modo da avere la maggioranza sulle caselle che contengono libri, ovvero 1, 2 o 3 punti a fine partita. Così facendo dovrete cercare di indurre l’avversario a controllare solo sezioni di libreria vuoto o con topolini, nient’altro che punti negativi.

Per un’analisi più approfondita, trovate qui la nostra recensione.

NOTA: a meno di tre giorni dalla fiera abbiamo saputo che sarà presentato anche un altro gioco inedito, in prova per gli “addetti ai lavori”, pubblicato da XV Games ad Essen SPIEL 2019.

Chartae

Grandi nomi fanno capolino nelle novità di questa edizione della fiera. Questa volta è il turno di Reiner Knizia, che crea un prodotto estremamente in linea con il catalogo XV Games. Poche regole ma tanto ragionamento.

Autore: Reiner Knizia

Giocatori: 2

Durata: 5-10′

Età consigliata 8+

I giocatori assumono il ruolo di cartografi che cercano di ricordare e costruire una mappa antica.

Chartae è un gioco di posizionamento delle tessere, minimal ma elegante, con un gameplay molto semplice ma anche una strategia profonda. Solo 9 tessere quadrate costituiscono parti di una mappa. Trattandosi di un titolo per due, ad un giocatore verrà assegnato il compito di connettere le zone d’acqua presenti sulle tessere, mentre l’altro punterà sulle zone di terra. Ogni turno si potrà decidere se ruotare una tessera o piazzarne una nuova. Al completamento della mappa, vince chi ha collegato più zone del tipo corretto.

Non dimenticate di fare un salto su MagicMerchant.t, e iniziare a mettere qualche titolo nel carrello (molti sono già preordinabili).

5 commenti su “Verso Play 2019 – XV Games

  1. Mo adesso questo ha la categoria “Modena Play” mentre gli altri due articoli precedenti del Verso Play 2019 non hanno più quella categoria, ma uffa 🙁

          1. Allora ritiro tutto quello che ho detto sulla categoria 😀
            Ma il bonifico dei bacini poi li ricevo una volta all’anno 🙁

Rispondi