Geek.pizza

Cowabunga!

Avvento 2022: Sagrada – Minirecensione

Avvento 2022: Sagrada – Minirecensione

Si apre un’altra casellina del Calendario dell’avvento 2022 di Geek Pizza che quest’anno include una serie di minirecensioni natalizie. Non sapete a cosa giocare durante le feste? Iniziate ad aprire le caselline insieme a noi per scoprirlo!

Oggi parliamo di un gioco del 2017 che in soli 5 anni è diventato un classico del gioco moderno, il segreto del suo successo? Tanti dadi coloratissimi e incastri sempre nuovi da risolvere. Avete capito di cosa sto parlando? O avete letto il titolo? In entrambi i casi: bravi, oggi si parla di Sagrada!

Autori: Adrian Adamescu, Daryl Andrews | Artista: Peter Wocken | Giocatori: 1-4 | Durata: 30-45 | Età: 14+ | Editori: Floodgate Games, Cranio Creations

In Sagrada da 1 a 4 artigiani del vetro cercheranno di realizzare la più bella vetrata decorativa usando i dadi colorati come pezzi di vetro. Al di là della interessante ambientazione il gioco è un astratto ben in cui i giocatori faranno un draft pubblico di dadi che saranno scelti per riempire la propria plancia. Ma si dovranno rispettare dei vincoli di posizionamento e si dovrà, al tempo stesso, cercare di massimizzare la realizzazione di obiettivi pubblici e dell’obiettivo privato. Unica nota stonata del gioco base, a parer mio, il fatto che il sacchetto di dadi non venga modificato in funzione del numero di giocatori, regola modificate nella prima espansione. Il mio consiglio è utilizzare il numero esatto di dadi in funzione del numero di giocatori per evitare che alcuni colori siano meno frequenti degli altri all’interno della stessa partita.

Sagrada è un gioco adatto a tutti, non richiede esperienze pregresse nel mondo dei giochi da tavolo, ha un tema molto semplice e dei materiali molto belli da maneggiare. Al tempo stesso non deluderà i giocatori più accaniti perché cercare di massimizzare il punteggio con i dadi disponibili è sempre una bella sfida.

Se conoscete già il gioco base e non vi attrae più potete valutare anche una delle espansioni pubblicate negli ultimi anni che hanno moduli aggiuntivi da poter integrare nel gioco. Io, onestamente, dopo una trentina di partite non ne sento il bisogno.

Se volete dare un’occhiata a Sagrada lo trovate su MagicMerchant.it.

migio

Ultimi articoli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: