KUTNÁ HORA – La città dei mercati pazzerelli

KUTNÁ HORA – La città dei mercati pazzerelli

Hey ciao! Sì, lo so il titolo dell’articolo è alquanto agghiacciante ma in fin dei conti rende l’idea.

A differenza di molte persone che quando giocano da tavolo vogliono un’esperienza pienamente ludica, leggera, che li distrae e li tiene lontani da quello che magari ricorda il loro lavoro, io sono l’esatto opposto; e non sono l’unico, ammettilo.
Ci piacciono i giochi complessi, dove si fanno calcoli, dove ogni mossa conta come se fosse il tuo ultimo giorno di vita. Una cosa che poi mi piace un sacco nei giochi è l’implementazione della politica o dell’economia. Perché mi piacciono nella vita reale? Assolutamente no ma che ti devo dire… sono fatto strano.
Quando ho visto i mercati di questo gioco, mi sono ovviamente esaltato e non vedevo l’ora di provarlo. Sicuramente una prima impressione positiva, sotto molti aspetti ma poi… ha mantenuto le aspettative dopo varie altre partite?
Vieni a scoprirlo guardando i miei video ma soprattutto, tu lo hai provato? Cosa ne Pensi? Ti sono piaciuti i mercati? Sei il tipo da “gioco rilassato” o da “si fammi male ai pochi neuroni che mi restano dopo una tremenda giornata di lavoro”?

Commento all'articolo